Alatri, topi a scuola: ex "Alighieri" chiusa per derattizzazione fino a sabato

Il Sindaco del Comune ciociaro Morini ha disposto un intervento straordinario a fronte dell'accertata presenza di roditori all'interno del plesso dell’Istituto Comprensivo Primo

L'emblematica arancia rosicchiata, trovata all'interno della scuola ex "Alighieri" di Alatri

All’igienizzazione e alle valutazioni del caso, accompagnatesi all’ormai nota scoperta di un’arancia rosicchiata nella scuola ex “Alighieri” del Primo Circolo di Alatri (video-denuncia del Consigliere Borrelli), seguono sviluppi: il già serrato plesso sito in località Bitta è stato chiuso per derattizzazione per il resto della settimana.

L’intervento straordinario è stato disposto dal Sindaco Giuseppe Morini con l’ordinanza n. 6/2020 emanata nella giornata di oggi, martedì 25 febbraio, al fine di assicurare la salubrità e l’igienicità dei locali. Alla dirigenza scolastica, nel frattempo, è stato chiesto di provvedere entro la serata domani alla pulizia approfondita degli stessi.    

Dal Comune di Alatri

“A seguito delle verifiche e degli interventi effettuati ieri - avvisano - avendo interpellato i responsabili distrettuali del servizio SISP della ASL di Frosinone e supportato nella fase decisionale dalla struttura tecnica e dagli assessori e dai consiglieri di maggioranza, il Sindaco ha deciso di intervenire sulla questione della presenza di roditori nel plesso della ex ‘Dante Alighieri’ di Alatri afferente all'Istituto Comprensivo Primo, disponendo la chiusura dei locali a partire da domani e fino a sabato 29”.

“L’intervento concordato con la scuola -  entrano poi nel dettaglio - prevede, per le competenze dell’istituto scolastico, una prima fase di pulizia approfondita dei locali, eliminando soprattutto ogni residuo alimentare che possa in qualche modo attrarre i roditori, e solo in un secondo tempo si interverrà mettendo in opera i dispositivi di derattizzazione previsti e consentiti dalle leggi”.

“Siamo fiduciosi - concludono - che questo intervento potrà essere risolutivo della problematica. Era necessario che si intervenisse, anche a supporto dell’Istituzione scolastica, che più volte ha denunciato le proprie difficoltà nella gestione dell’evento, soprattutto per tutelare la salute dei nostri bambini e la serenità delle famiglie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento