rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità

L’Ambasciatore dell’Oman in visita all’Accademia delle Belle Arti di Frosinone

Questo è il primo di una serie di incontri con ambasciatori di tutto il mondo che l’Accademia delle Belle Arti sta organizzando. Un modo per promuovere a livello internazionale l’offerta formativa dell’Istituto e il ruolo culturale e artistico che svolge in Ciociaria

Il neopresidente dell’Accademia delle Belle Arti di Frosinone, Dott. Giorgio Bartolomucci, e la direttrice Prof.ssa Loredana Rea accoglieranno in visita istituzionale, venerdì 25 febbraio, alle ore 11, l’Ambasciatore del Sultanato dell’Oman, S.E. Ahmed bin Salim bin Mohammed Baomar.
 
Questo è il primo di una serie di incontri con ambasciatori di tutto il mondo che l’Accademia delle Belle Arti sta organizzando. Un modo per promuovere a livello internazionale l’offerta formativa dell’Istituto e il ruolo culturale e artistico che svolge in Ciociaria.
 
“È un onore ricevere l’Ambasciatore dell’Oman, che avrà la possibilità di conoscere in prima persona un’eccellenza del territorio ciociaro”, ha affermato il Presidente Bartolomucci. “L’obiettivo è quello di gettare le basi per future collaborazioni con il paese del Golfo arabico in campo artistico e non solo”, ha concluso.
 
L’Oman, nella persona del Sultano Haitham Bin Tarik, che ha assunto il potere l’11 gennaio dello scorso anno, si è recentemente mostrato molto sensibile a questi temi lanciando il progetto strategico Oman Vision 2040, che punta a realizzare un sistema educativo in grado di sviluppare i talenti artistici, incoraggiare l’innovazione, investire sull’occupazione dei giovani e sulla partecipazione femminile.

 
L’attenzione sulle politiche di genere è un altro aspetto fondamentale della modernizzazione del Paese. Lo scorso marzo, in occasione del giorno Internazionale delle Donne, la moglie del Sultano, Lady Assayida Ahd Abdullah Hamed Albusaidi ha riconosciuto il ruolo svolto dalla componente femminile nella vita dell’Oman e nel suo sviluppo futuro. Per la prima volta è stato creato un ufficio ministeriale per la promozione dello sport e della cultura fra le adolescenti. Il piano di Rinascita prevede il potenziamento degli incentivi per l’attrazione degli investimenti stranieri, mentre per rilanciare il turismo internazionale sono state rafforzate le misure di sicurezza e la protezione vaccinale in tutta la filiera dell’ospitalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Ambasciatore dell’Oman in visita all’Accademia delle Belle Arti di Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento