rotate-mobile
Attualità Anagni

Anagni, lo stabilimento farmaceutico cambia proprietà. Dalla Bristol passa a Catalent Inc.

Una procedura durata oltre un anno e che si è perfezionata solo qualche ora fa e che riguarda gli oltre 700 dipendenti

Dall’altra parte dell’Oceano arrivano notizie che riguardano il grande stabilimento farmaceutico con sede nella zona industriale di Anagni in provincia di Frosinone e ben visibile dall’autostrada del sole A1. Nelle ore scorse la Bristol-Myers Squibb (NYSE:BMY) ha annunciato il perfezionamento della cessione, già comunicata precedentemente, a Catalent Inc. del proprio stabilimento italiano di produzione e confezionamento di farmaci orali solidi, farmaci biologici e prodotti sterili situato ad Anagni.

“La dismissione – comunicano i vertici aziendali - si inserisce nel quadro della strategia di Bristol-Myers Squibb (una società biofarmaceutica globale la cui missione è quella di scoprire, sviluppare e fornire farmaci innovativi che aiutino i pazienti a combattere gravi malattie) tesa a razionalizzare e riallineare il proprio portafoglio di attività in risposta ai cambiamenti che interessano il suo business nonché i fabbisogni futuri legati all’evoluzione della propria pipeline.

Lo stabilimento di Anagni produce e confeziona farmaci cardiovascolari, antitumorali, metabolici e antinfiammatori oltre che antibiotici non a base di penicillina, antivirali, analgesici iniettabili e biologici. La Compagnia sta concentrando le proprie risorse sulla scoperta, lo sviluppo e la realizzazione di medicinali trasformazionali per pazienti affetti da patologie gravi”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, lo stabilimento farmaceutico cambia proprietà. Dalla Bristol passa a Catalent Inc.

FrosinoneToday è in caricamento