Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità Anagni

Anagni, il movimento No Biodigestore interpella la sottosegretaria Ilaria Fontana

"Ci aspettiamo che esprima il suo parere contrario rispetto a questo progetto e che si attivi nelle sedi opportune per richiedere la revoca delle autorizzazioni, esercitando il potere sostitutivo del Ministero nei confronti della Regione"

Il Movimento “NO Biodigestore Anagni” interpella la Sottosegretaria di Stato al Ministero della Transizione Ecologica, On.le Ilaria Fontana. 

In merito alla questione dell’impianto di biodigestione e compostaggio, la cui realizzazione è prevista nel territorio comunale di Anagni ad opera della società proponente ENERGIA ANAGNI srl, abbiamo ritenuto opportuno chiedere formalmente l’intervento dell’On.le Fontana, sia per la sua posizione di rilievo nell’attuale esecutivo, dove ricopre l’incarico di Sottosegretario di Stato al Ministero della Transizione Ecologica, sia perché è una nostra conterranea ed è stata eletta nel nostro territorio come esponente di una forza politica attenta alle tematiche ambientali.

Pronto il ricorso al Tar

Ci aspettiamo che esprima il suo parere contrario rispetto a questo progetto e che si attivi nelle sedi opportune per richiedere la revoca delle autorizzazioni, esercitando il potere sostitutivo del Ministero nei confronti della Regione.

Grati per l’attenzione e fiduciosi in una sua sollecita risposta, vista l’accelerazione del processo autorizzativo, ci siamo resi disponibili per ulteriori chiarimenti.

Movimento No Biodigestore Anagni

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, il movimento No Biodigestore interpella la sottosegretaria Ilaria Fontana

FrosinoneToday è in caricamento