rotate-mobile
Attualità Anagni

Anagni, restauro di Casa Barnekow. Il sindaco Natalia plaude all'iniziativa ed apre al sostegno per gli interventi

Il sindaco Natalia conferma "ritengo essenziale una collaborazione tra Amministrazione Comunale e realtà associative sul fronte della cultura e della valorizzazione dei nostri monumenti come, appunto, Casa Barnekow"

A breve partiranno i lavori per il restauro della facciata della storica Casa Barnekow grazie ad un finanziamento regionale ottenuto dall’associazione culturale che vi ha sede.

Il sindaco di Anagni Daniele Natalia plaude all’iniziativa e dichiara: "Lo spirito d’iniziativa del dottor Guglielmo Viti e dei suoi collaboratori è lodevole ed evidenzia il fervore culturale delle realtà associative cittadine. L’Amministrazione Comunale di Anagni fin da ora è a disposizione, per quel che concerne i propri compiti, per sostenere tali interventi. Casa Barnekow è uno dei monumenti più conosciuti di Anagni per la sua valenza storica, visto che è identificata quale dimora di Dante Alighieri durante il suo soggiorno anagnino, ed anche per l’aura di “mistero” che circonda pitture e scritture del barone svedese Albert Barnekow – dal quale la dimora prende il nome – e perché è stata uno dei “luoghi” dello scultore anagnino Tommaso Gismondi. Nel settecentesimo anniversario della morte del Sommo Poeta Dante Alighieri il restauro della sua abitazione anagnina è un segnale importante. Giusto qualche giorno fa ho sottolineato in una intervista la vocazione turistica della nostra città che è capace d’essere fulcro e punto di riferimento per il comparto turistico-culturale regionale. È anche per questo che ritengo essenziale una collaborazione tra Amministrazione Comunale e realtà associative sul fronte della cultura e della valorizzazione dei nostri monumenti come, appunto, Casa Barnekow"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, restauro di Casa Barnekow. Il sindaco Natalia plaude all'iniziativa ed apre al sostegno per gli interventi

FrosinoneToday è in caricamento