rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Attualità Anagni

Anagni, la questione Saxagrestone sbarca in regione

Convocato per lunedì 31 luglio l'incontro con gli assessorati al lavoro ed attività industriali

Femca Cisl, Uiltec e Ugl Chimici non mollano sulla questione Saxagrestone e intanto incassano il primo risultato positivo. È di ieri sera, infatti, la convocazione per lunedì 31 ottenuta dagli assessorati al lavoro e attività industriali della Regione Lazio che incontreranno i sindacati per affrontare una questione emergenziale come quella denunciata qualche giorno fa.

A tutt'oggi, infatti, non si hanno certezze sulla progettualità dell’azienda mentre la scadenza della cassa integrazione per i lavoratori dello stabilimento di Roccasecca si avvicina a grandi passi. Le tre organizzazioni sindacali si dicono soddisfatte dell'impegno della Regione, un punto di partenza per mettere la vertenza su giusti binari, ma aspettano un cenno anche da parte del governo, in particolare del Mimit, che sulla vertenza può e deve avere un ruolo decisivo.

Questa mattina, intanto, c'è stata le tre sigle hanno incontrato in assemblea anche tutte le maestranze dello stabilimento di Anagni, assemblee molto partecipata da parte dei lavoratori che hanno ascoltato con la massima attenzione e interesse la situazione aziendale attuale che non lascerebbe spazio ad un futuro al momento chiaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, la questione Saxagrestone sbarca in regione

FrosinoneToday è in caricamento