La sorpresa del Gruppo Beccidelli per Monsignor Lorenzo Loppa: un giro in elicottero

In visita presso le aziende attive nei settori aeromobile e aerospaziale, il Vescovo della Diocesi Anagni-Alatri ha potuto ammirare dall'alto non solo i comuni delle foranie ciociare, ma anche la sua città natale: Segni

Il Vescovo di Anagni-Alatri Lorenzo Loppa in elicottero grazie al Gruppo Beccidelli

Ringrazio il Dottor Beccidelli per questo regalo e per questa mattinata diversa”, ha dichiarato il Vescovo della Diocesi Anagni-Alatri, Monsignor Lorenzo Loppa, dopo la visita fatta ieri, venerdì 6 marzo, presso le tre aziende del noto gruppo attivo nei settori aeromobile e aerospaziale: Heli Word, Centro Costruzioni e Vm, che si occupano, rispettivamente, di manutenzione elicotteristica, progettazione e costruzione di componenti meccaniche per elicotteri, e controlli Nadcap, il programma di cooperazione mondiale tra le maggiori imprese operanti nel settore della Difesa.

Per il Vescovo, accolto da Domenico, Alessandra e Giulia Beccidelli nonché da dirigenza, collaboratori più stretti e operai, una gradita sopresa dopo la benedizione pasquale: un giro in elicottero, un A109 per l’esattezza, durante il quale ha potuto ammirare dall’alto non soltanto i Comuni ricadenti nella sua Diocesi, ma anche la sua città natale, Segni. Il Gruppo Beccidelli, ringraziando Monsignor Loppa per la sua presenza, si prepara a rivolgere un altro caloroso abbraccio al Prefetto di Frosinone Ignazio Portelli, atteso nel pomeriggio di lunedì 9 marzo.     

Dal Vescovo di Anagni-Alatri

Sono abituato a prendere l’aereo - ha commentato Monsignor Lorenza Loppa - ma è stata la mia prima volta in elicottero. Ringrazio per questo regalo: ho potuto vedere dall’alto dei luoghi che mi sono molto familiari, quelli da cui provengo e quelli in cui ho prestato il segmento più largo della mia vita di sacerdote. Guardando dall’alto si riesce a prendere le distanze dalla vita di tutti i giorni, si riconoscono meglio gli errori e si apprezzano di più le ricchezze che ci vengono messe sul cammino”.

Il suo plauso al Gruppo Beccidelli

Un’eccellenza del nostro territorio - l’ha definito il Vescovo - Un’azienda come questa è un seme di futuro, che aiuta le persone a guardare alla vita con un pizzico di speranza in più. Realtà come queste dovrebbero spingere noi ciociari a camminare con la testa alta perché non abbiamo nulla da invidiare a nessuno. Dovremo renderci conto di ciò che abbiamo in mano e valorizzarlo”.

Il Centro Costruzioni è da 30 anni nel settore. Il Vescovo ha anche apprezzato molto la presenza dell'Elisuperficie messa a disposizione gratis per tutta la comunità in tutti i casi di emergenza che si siano verificati in questi anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Ceccano, speciale elezioni: Caligiore in vantaggio, Corsi e Piroli confidano nel ballottaggio

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento