Anagni, il Consiglio di Stato dà ragione all'associazione Codici sul termovalorizzatore della Marangoni

Ora un’azione per tutelare i cittadini colpiti dall'impianto nato per bruciare pneumatici e materiale plastico delle auto, ma che poi si è trasformato in una fonte di inquinamento

Una sentenza storica per la provincia di Frosinone. È quella emessa dal Consiglio di Stato, che ha respinto il ricorso presentato dalla Marangoni Tyre S.p.A. contro l’ordinanza con cui la Regione Lazio aveva introdotto una serie di prescrizioni per regolare il funzionamento del termovalorizzatore di Anagni. L’associazione Codici si è battuta per difendere l’ambiente e la salute di un territorio minacciato dall’attività dell’impianto, che a lungo ha ricoperto di un’inquietante polvere nera l’area circostante, ed ora è pronta ad avviare una nuova iniziativa per tutelare i cittadini.

“Stiamo per avviare un’azione collettiva popolare – annuncia l’avvocato Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – forniremo il nostro sostegno ai cittadini di Anagni per i danni che hanno subito a causa del termovalorizzatore. Parliamo di un impianto nato per bruciare pneumatici e materiale plastico delle auto, ma che poi si è trasformato in una fonte di inquinamento. La salute e l’ambiente sono due temi che seguiamo da sempre con grande attenzione – sottolinea l’avvocato Giacomelli – ci siamo schierati dalla parte dei cittadini anche per fare luce sui tanti aspetti oscuri della vicenda ed ora la sentenza del Consiglio di Stato fa definitivamente chiarezza. Per noi, però, non finisce qui – aggiunge il Segretario Nazionale di Codici – andremo avanti perché venga fatta giustizia fino in fondo”.

“Siamo felicissimi per questa sentenza – commenta l’avvocato Giammarco Florenzani, Segretario di Codici Frosinone – sono state accolte le istanze dei cittadini, che abbiamo rappresentato con forza e decisione. Con questo pronunciamento è stata garantita la tutela ambientale nella provincia di Frosinone e ci auguriamo che sia un segnale, l’inizio di una nuova fase per un territorio martoriato dall’inquinamento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’associazione Codici è al lavoro per avviare un’azione collettiva popolare per difendere i cittadini che hanno subito danni a causa del termovalorizzatore della Marangoni Tyre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento