rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
La cerimonia / Cassino

Ottant'anni dalla distruzione, arriva il presidente Sergio Mattarella

Alle celebrazioni del 2024, in programma a Cassino, sarà presente anche il Capo dello Stato. La visita prevista come da Protocollo per il 15 marzo. L'annuncio del sindaco Enzo Salera

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà presente alla cerimonia di commemorazione delle vittime dei bombordamenti di Cassino e Montecassino durante la seconda guerra mondiale. In occasione dell'ottantesimo anniversario dalla distruzione, come da Protocollo, il Capo di Stato il 15 marzo 2024 arriverà in piazza Diaz a Cassino per deporre una corona dinanzi al monu mento dei Caduti.

Era il 15 marzo 1944 - a distanza di un mese esatto dalla completa distruzione dell’Abbazia di Montecassino (15 febbraio 1944) - quando le forze alleate sganciarono 1000 tonnellate di bombe e 1200 di proiettili sulla città di Cassino, distruggendola. Una delle battaglie più dure e sanguinose della storia recente che ancora oggi è una ferita aperta. A dare annuncio della presenza del presidente Mattarella, durante lo svolgimento della 'giornata della Memoria' che si è svolta presso il teatro Manzoni, è stato il sindaco di Cassino Enzo Salera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottant'anni dalla distruzione, arriva il presidente Sergio Mattarella

FrosinoneToday è in caricamento