Attualità

Arce, palazzo municipale sempre più smart con il nuovo sistema citofonico intelligente

L'Assessore alle Tecnologie Informatiche, Dario Di Palma, ha individuato un citofono intelligente che utilizza la tecnologia Voip

Palazzo municipale sempre più smart con il nuovo sistema citofonico intelligente. Da alcuni giorni è stato installato dagli operai dell'Ufficio Tecnico comunale un moderno dispositivo che agevolerà gli ingressi agli uffici del Comune di Arce. L'emergenza pandemica, le esigenze di contingentare gli ingressi e l'introduzione del lavoro agile, hanno spinto l'Amministrazione comunale a cercare una soluzione in grado di andare incontro ai cittadini che necessitano comunque di recarsi in Municipio. L'Assessore alle Tecnologie Informatiche, Dario Di Palma, ha individuato un citofono intelligente che utilizza la tecnologia Voip.

"Questo apparecchio smart - ha spiegato l'Assessore - ha integrato un lettore di schede RFID che consente agli impiegati di utilizzare lo stesso badge per aprire il portone e per registrare la presenza. Attraverso il dispositivo - ha aggiunto ancora Di Palma - vengono registrati tutti gli accessi. È possibile anche entrare inserendo dei codici numerici dedicati. I cittadini che si recano in comune possono interloquire con l'ufficio desiderato (ed eventualmente farsi aprire) inserendo il numero relativo al servizio che trovano indicato nella targa esterna. Premendo il tasto con il campanello vengono chiamati in sequenza l'ufficio protocollo, l'ufficio tecnico e l'ufficio amministrativo. Nel caso non risponda nessuno - ha concluso l'Assessore - viene inoltrata la chiamata sul cellulare di servizio della Polizia locale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arce, palazzo municipale sempre più smart con il nuovo sistema citofonico intelligente

FrosinoneToday è in caricamento