Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Arpino, per la prima volta salta il Certamen. La 40esima edizione slitta al 2021

Lo ha deciso il Consiglio di Amministrazione del Centro Studi Umanistici “Marco Tullio Cicerone” a causa dell'emergenza Coronavirus. Entro il 2020 verrà organizzato un evento straordinario

Una decisione sicuramente sofferta, ma necessaria. La 40esima edizione del Certamen di Arpino che quest'anno si sarebbe dovuta svolgere dal 7 al 10 maggio, slitta al 2021. Impossibile organizzare l'evento che ogni anno richiama nella città di Cicerone studenti provenienti da ogni angolo del mondo in un momento di piena emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus e senza poter aver alcuna previsione sulla durata dell'allarme. Esclusa la possibilità di poter strutturare la manifestazione senza la presenza fisica dei partecipanti adottando le modalità previste per gli studenti italiani in questi giorni di chiusura delle scuole, ovvero attraverso la didattica a distanza.

La riunione del Consiglio di Amministrazione

Il CdA  del Centro Studi Umanistici “Marco Tullio Cicerone” dopo un'attenta riflessione ha deciso di rinviare tutto al prossimo anno. La riunione si è svolta questa mattina alla presenza del sindaco di Arpino e presidente del Cda, Renato Rea, di Niccolò Casinelli, consigliere comunale delegato alla Cultura e responsabile organizzativo del Certamen, del presidente della Fondazione Mastroianni, Andrea Chietini, del vicepresidente della provincia di Frosinone, Luigi Vacana, del Dirigente Scolastico dell'IIS Tulliano, Paola Materiale, del Prof. Paolo De Paolis, Delegato del Rettore UNICAS, e del Prof. Enrico Quadrini, Presidente Onorario CDA. Un vertice che si è tenuto seguendo le norme di sicurezza per i partecipanti, rispettando la distanza interpersonale di almeno un metro prevista dal Decreto del Consiglio dei Ministri. 

Previsto un evento straordinario

"A seguito di un lungo dibattito, - rendono noto - il Consiglio di Amministrazione, preso atto dell’impossibilità di tenere la manifestazione con le modalità delle precedenti trentanove edizioni, strutturate sulla presenza fisica dei partecipanti, ha deliberato di rinviare la XL edizione del Certamen Ciceronianum Arpinas al 2021 e di organizzare comunque un evento straordinario da tenersi entro l’anno 2020".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arpino, per la prima volta salta il Certamen. La 40esima edizione slitta al 2021

FrosinoneToday è in caricamento