Arpino, lavori di manutenzione e sicurezza negli edifici comunali, si procede a passo spedito

Soddisfatto il vicesindaco Massimo Sera: "Come sempre preferiamo lavorare in silenzio senza troppi elogi"

Proseguono i lavori per la manutenzione e messa in sicurezza di molti edifici comunali di Arpino. Con i finanziamenti ottenuti sono stati eseguiti diversi lavori nella caserma dei carabinieri. Nella fattispecie sono state riparate le infiltrazioni nel tetto, è stato messo a norma l’impianto elettrico, rivisitato l’impianto idraulico e, con adeguate coibentazioni delle pareti, sono stati risolti i problemi relativi all’ umidità.

I lavori interessano molti edifici comunali

Nel plesso scolastico di San Sosio sono stati eseguiti i lavori in tre aule per risolvere in maniera definitiva i problemi dovuti all’umidità di risalita, intervento più volte richiesto anche dai genitori e dal personale della scuola. Altri lavori alla struttura sono in via di ultimazione e saranno completati entro metà settembre.

Anche nella scuola capoluogo del comprensivo “MT Cicerone” proseguono i lavori per l’efficientamento energetico dell'edificio relativo al progetto “Call for proposal”. Dopo aver sostituito entrambe le vecchie caldaie con quelle a condensazione di ultima generazione, sono stati installati i nuovi condizionatori ad inverter e le lampade a Led. In questi giorni si stanno posizionando i nuovi infissi in tutte le aule che garantiranno un maggior comfort climatico e consentiranno un risparmio di circa il 30% dei costi energetici sulle utenze comunali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatto il vicesindaco Massimo Sera

In partenza anche i lavori all’asilo nido di Panaccio. In attesa del completamento dei lavori, previsto entro il mese di dicembre, sarà  necessario trovare una differente collocazione del nido presso un altro edificio comunale.  Soddisfazione da parte del Vicesindaco Massimo  Sera che ha cosi commentato: “Come sempre preferiamo lavorare in silenzio senza troppi elogi nel massimo rispetto del mandato datoci dai cittadini e con un occhio di riguardo ai bambini che sono la vera risorsa della nostra Città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento