Supera l'auto della Polizia Provinciale, ma la multa per eccesso di velocità viene annullata perché illegittima

Il Giudice di Pace ha accolto il ricorso presentato dall'avvocato Emanuele Forte annullando la sanzione elevata dalla Polizia Provinciale con l'ausilio dello scout speed

L'avvocato Emanuele Forte

Una multa di oltre 500 euro e la sospensione della patente da uno a 3 mesi ad un giovane di Arpino per aver superato con la propria auto a velocità sostenuta una vettura della Polizia Provinciale sulla Sora-Ferentino. Ma il Giudice di pace di Frosinone, accogliendo il ricorso presentato dal ragazzo assistito dall'avvocato Emanuele Forte, annulla la sanzione elevata con l'ausilio del dispositivo 'scout speed', il congegno attivo nell'auto di servizio con il quale vengono rilevate infrazioni al limite di velocità direttamente ai veicoli in sorpasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vicenda risale allo scorso anno quando l'automobilista all'altezza dello svincolo per Frosinone ha effetuato il sorpasso della vettura della Polizia Provinciale. Il legale è riuscito a dimostrare che la multa era illegittima richiamando una precedente sentenza della Corte Costituzionale relativa alla mancata verifica periodica della taratura e della funzionalità dei dispositivi che misurano la velocità dei mezzi. La sentenza potrebbe ora costituire un precedente per le sanzioni elevate con l'applicazione dello scout speed.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus, chiusa un’azienda che lavora il ferro a Morolo

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento