Arpino, scuole medie sicure con l'adeguamento dell'impianto anti-incendio

La Regione Lazio ha stanziato i fondi dopo che il Comune ha presentato un bando giudicato valido e all'avanguardia

Nell’ aprile 2018, facendo riferimento alle linee guida ministeriali, la giunta regionale del Lazio ha emesso un bando per l’adeguamento degli edifici scolastici finalizzati all’ottenimento delle certificazioni antincendio. Nello scorso gennaio il comune di Arpino ha attivato il bando che prevede finanziamenti fino a 50 mila euro per ogni plesso scolastico. Il vicesindaco Massimo Sera, in qualità di assessore ai lavori pubblici, ha curato tutto l’iter burocratico con l’ausilio dell’ufficio tecnico.

Sera ha dichiarato in un una nota: “Ci siamo subito attivati ed in brevissimo tempo sono stati elaborati ben tre progetti definitivi per le scuole comunali che necessitavano dell’adeguamento antincendio. I plessi interessati sono: 'Marco Tullio Cicerone', San Sosio e Pagnanelli che recentemente è stato intitolato a “Giulia Carnevale”. 

Lo scorso 7 maggio è stata pubblicata - nel 37° bollettino ufficiale del Lazio - la graduatoria definitiva dei primi interventi da finanziare. Al comune di Arpino sono stati concessi 100.000 euro totali suddivisi rispettivamente in 50.000 per alla scuola 'Marco Tullio Cicerone' e 50.000 euro destinati a San Sosio. Il progetto relativo al plesso di Pagnanelli, di recente costruzione, è stato inserito in graduatoria e sarà sicuramente finanziato nel futuro prossimo. A breve i progetti saranno resi esecutivi e subito dopo si procederà con l’affidamento dei lavori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E’ un importante passo in avanti – si legge in una nota del sindaco Renato Rea -. L’adeguamento degli impianti antincendio rappresenta uno step fondamentale per migliorare il livello di sicurezza e di vivibilità delle nostre scuole. Bisogna fare sempre il massimo per far crescere i nostri figli in assoluta tranquillità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento