Martedì, 26 Ottobre 2021
Attualità Atina

Atina, torna il MelanomaDay

L’evento, alla sua terza edizione, vanta patrocini di eccellenza: la Società italiana di Dermatologia, la Fondazione AIRC, il CICAP, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Università di L’Aquila e l’Ordine dei Medici della Provincia di Frosinone

Sabato 3 luglio torna il MelanomaDay, organizzato dall’omonima associazione in memoria di Silvio Pistore venuto a mancare nel 2017 proprio a causa di questa grave patologia tumorale della pelle. L’evento, alla sua terza edizione, vanta patrocini di eccellenza: la Società italiana di Dermatologia, la Fondazione AIRC, il CICAP, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Università di L’Aquila e l’Ordine dei Medici della Provincia di Frosinone.

A presentare l’evento è il Presidente dell’Associazione MelanomaDay, Gianluca Pistore che spiega: «Quest’anno l’evento sarà preceduto da una serie di dirette social “Aspettando il MelanomaDay”. Iniziamo il  27 giugno alle ore 21 con Roberta Villa, nota giornalista scientifica; poi la dermatologa Federica Osti di MySkin.it il 28 giugno alle ore 11 e concluderemo con il Prof. Marco De Vivo, Principal Investigator Istituto Italiano di Tecnologia, Laboratorio di “Molecular Modeling & Drug Discovery”, che il 2 luglio alle ore 19 racconterà il suo progetto di ricerca contro il melanoma sostenuto da AIRC».

«Anche quest’anno – continua Pistore - vogliamo scendere in campo agendo su più fronti: la divulgazione scientifica, la formazione, le borse di studio e le visite gratuite. Il nostro obiettivo è quello di riuscire a portare un significativo cambiamento culturale nella popolazione e nei protagonisti della sanità. Tutto questo senza mai perdere di vista l’amore per chi non c’è più: io ricordo il mio papà, ma ogni persona che ha perso qualcuno o che vede qualcuno aggredito da questi brutti mali, può unirsi a noi».

Il 3 luglio alle ore 10:00 nella splendida cornice del Palazzo Ducale di Atina si terrà un corso di formazione riservato ai medici di medicina generale introdotto dal Dr. Giampiero Rossi, specialista in dermatologia e vice presidente dell’Associazione MelanomaDay, nel quale si susseguiranno gli interventi della Prof.ssa Maria Concetta Fargnoli, ordinario presso l’Università di L’Aquila, con una relazione dal titolo “non melanoma skin cancer, quale importanza dargli”; del Dr. Francesco Ricci Direttore della MelanomaUnit dell’IDI che parlerà di “Melanoma: individuare i pazienti a rischio e riconoscere le lesioni sospette”. Seguirà poi l’intervento “Melanoma: gestione chirurgica” del Dr. Feliciano Ciccarelli, primario di chirurgia plastica della Clinica Villa dei Fiori.

Saranno presenti il Sindaco di Atina, Adolfo Valente, il Presidente dell’Ordine dei Medici Fabrizio Cristofari, il Direttore del Distretto Sud della ASL di Frosinone Mario Ventura e la Presidente APAIM Monica Forchetta.

Seguirà la consegna del Premio di Laurea Silvio Pistore rivolto ai medici laureati con tesi in dermatologia presso le università afferenti alla Scuola Dermatologica Sergio Chimenti.

Nel pomeriggio, presso i locali della Casa della Salute di Atina, in località Ponte Melfa, si terranno 150 visite dermatologiche totalmente gratuite che, anche quest’anno, erano prenotabili presso le farmacie della Valle di Comino e sono andate SOLD OUT in meno di 24 h dal lancio dell’iniziativa, avvenuto grazie ad un simpatico spot sui social in cui un melanoma incontra il coronavirus. Nello spot il Covid accusa il melanoma e le altre malattie di essere andate in vacanza. Il melanoma ribatte spiegando che, invece, riesce ancora a mietere molte vittime. Il Coronavirus lo allerta, segnalandogli proprio il Melanomaday, iniziativa fondamentale di prevenzione, alla quale il Covid non potrà però partecipare perché saranno adottate tutte le misure di sicurezza

L’organizzazione dell’evento è stata possibile grazie anche al fondamentale contributo e sostegno dei partner storici: la Banca Popolare del Cassinate e l’industria SKF ai quali si è aggiunta Novartis, azienda leader a livello globale nel settore farmaceutico; la Clinica Villa dei Fiori di Acerra; Dermoclinique di Cecilia Mezzanino; il Centro Audioprotesico Ecoute!; Copia e Incolla; la Copisteria di Ateneo e Graphic in Progress.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atina, torna il MelanomaDay

FrosinoneToday è in caricamento