“Mi taglio i capelli e dopo l’emergenza aiuto te”, telecamere del TGR a Sora

La campagna di sensibilizzazione sul tema oncologico è promossa dall’Associazione no profit “Iniziativa Donne”

Telecamere del Tg3 Regione Lazio, oggi, a Sora. La troupe della RAI ha girato un servizio sull’iniziativa “Mi taglio i capelli e dopo l’emergenza aiuto te”, la campagna di sensibilizzazione sul tema oncologico, promossa dall’Associazione no profit “Iniziativa Donne”.

Ad essere intervistato il Sindaco Roberto De Donatis, in rappresentanza, come capofila, dei numerosi comuni che hanno aderito alla campagna. Oltre Sora sostengono l’iniziativa Isola del Liri, Arpino, Castelliri, Broccostella, Campoli Appennino, Pescosolido, Posta Fibreno, Fontechiari e Casalvieri. Anche il Direttore Generale dell’Asl di Frosinone Dott. Stefano Lorusso ha scelto di essere vicino alla campagna benefica.

“Mi taglio i capelli e dopo l’emergenza aiuto te” sostiene il progetto “Banca dei Capelli”, nato in provincia di Bari, per realizzare e donare ai pazienti oncologici parrucche inorganiche.

La campagna di sensibilizzazione mira a promuovere, presso i saloni dei parrucchieri del territorio, la raccolta di ciocche di capelli di una lunghezza minima di 27 centimetri, naturali o tinti, ma privi di meches. Le ciocche, raccolte in treccine, vanno consegnate all’Associazione Iniziativa Donne che si occuperà di inviarle alla “Banca dei capelli” che, dopo l’opportuna lavorazione, recapiterà le parrucche a Sora.

L’Associazione “Iniziativa Donne”, negli eventi organizzati con il patrocinio del Comune di Sora, ha più volte raccolto capelli grazie al supporto di tanti professionisti ed ha consegnato una parrucca anche al reparto di oncologia dell’Ospedale S.S.Trinità.

“Il S.S. Trinità di Sora è un affermato centro oncologico e per questo sul territorio esiste una sensibilità notevole nei confronti di chi combatte la sua battaglia contro il cancro. In questo difficile momento storico, legato all’emergenza Covid-19, chi è in cura hanno bisogno ancor di più di supporto e di vicinanza emotiva. – ha dichiarato il Sindaco Roberto De Donatis – “Mi taglio i capelli e dopo l’emergenza aiuto te” è un modo per esprimere solidarietà verso i pazienti oncologici e sono contento del grande entusiasmo dei parrucchieri che hanno aderito alla campagna. Ringrazio l’Associazione Iniziativa Donne e tutte le attività che stanno collaborando alla raccolta benefica”.

Per informare i clienti dell’adesione alla campagna i parrucchieri possono stampare ed esporre la locandina scaricandola dai canali ufficiali del Comune di Sora e dalla pagina facebook dell’Associazione Iniziativa Donne. Per informazioni contattare al numero di cellulare  334.3776066 l’Associazione Iniziativa Donne che stilerà e renderà noto l’elenco dei saloni aderenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento