rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
La buona notizia / Fiuggi

Fiuggi, aperte le buste. L’acqua e le terme acquistate per 5,4 Mln di euro

La cordata di imprenditori che fa capo a Maurizio Stirpe ha preso in gestione anche il golf club ed l’ex centro Coni. Entro fine anno la firma del contratto

Giornata importante quella odierna per la cittadina di Fiuggi. Dopo circa due mesi questa mattina sono state aperte le buste con le offerte per la procedura di gara avente ad oggetto la valorizzazione. Cessioni Azioni della partecipata - Acqua e Terme Fiuggi spa. Come ampiamente annunciato nelle settimane scorse l’unica cordata in corsa era quella capitana dall’imprenditore e presidente del Frosinone Calcio Maurizio Stirpe che su fiuggi già aveva deciso di in vestire con il rifacimento completo dell’impianto sportivo in località Capo I prati, con gli altri imprenditori Francesco Borgomeo, Nicola Benedetto e al Manager Gianfranco Battisti.

Oggi alle ore 12, la commissione di gara - composta dal Presidente, Dott. Antonio Oricchio, dal Dott. Sandro Bartolini e dalla Dott.ssa Maria Assunta Trinti, in seduta pubblica, ha proceduto all’apertura della busta telematica contenente l’offerta economica.

Il tutto, come auspicato, anche oltre le previsioni ed i parametri dettati dall’amministrazione comunale. Oltre i progetti tecnici, ancora secretati per legge, sono stati offerti 40mila euro annui per la gestione del golf e ex centro coni (lotto n. 2). 5 milioni e 400 mila euro per il lotto n. 1 (imbottigliamento e fonti Bonifacio ed Anticolana).

La soddisfazione del sindaco Baccarini

“L’aggiudicazione provvisoria, alla nota cordata di imprenditori, da parte della commissione sarà definitivamente formata e formalmente trasmessa nelle prossime ore al Rup del Comune di Fiuggi, ing Roberto Ricci,  e  alla Regione Lazio per le valutazioni tecniche previste per legge. Aggiudicazione definitiva, dunque, e stipula del contratto prima della fine dell’anno! Queste le indicazioni date e che, siamo confidenti, verranno rispettate dagli uffici". Cosi il primo cittadino fiuggino Alioska Baccarini che poi prosegue: "Un altro importante tassello per il rilancio della nostra Cittadina Termale, che se nel 2018 appariva come una improbabile scommessa,  oggi si è concretamente realizzata. Con l’impegno, le giuste competenze e tanta forza di volontà.  Grazie a tutti. Ora grande progetto territoriale ed investimenti! Avanti così!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, aperte le buste. L’acqua e le terme acquistate per 5,4 Mln di euro

FrosinoneToday è in caricamento