rotate-mobile
Bollette dell'acqua

Bollette dell'acqua, Frosinone si conferma la città più cara d'Italia

Una famiglia del capoluogo ha una spesa media annuale più di 5 volte superiore ad una di Milano

Il Quadro che emerge dall'Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, realizzato nell'ambito del progetto "RE-USER: usa meglio, consuma meno", piazza Frosinone ancora una volta al primo posto come costo delle bollette dell'acqua. La Ciociaria ha una spesa media annuale più di 5 volte superiore ad una metropoli come Milano, il capoluogo d'Italia più economico. Frosinone, così come lo scorso anno, resta in testa alla classifica dei capoluoghi di provincia più cari con una spesa media annuale di 847€, mentre Milano conquista la palma di capoluogo più economico con 162€, seguita da Trento con 163€. Gli incrementi più elevati si registrano a Savona, Matera e Potenza: tutte e tre le città hanno registrato un aumento del 13,5%. In Italia la spesa media per famiglia è di 460 euro.

Le regioni centrali si contraddistinguono in media per le tariffe più elevate (630 euro, +2,4% rispetto al 2020). La regione in cui si rileva la spesa più bassa è il Molise (€183), quella con la spesa più elevata è la Toscana (€ 729, +2,7%.). Evidenti differenze di spesa continuano ad esser rilevate anche all'interno della stessa regione. Ad esempio, in Sicilia tra Enna e Catania la differenza è di ben 502 euro.

Le tariffe sono indicate rispetto ad una famiglia tipo di tre componenti ed un consumo annuo di 192 metri cubi. Il dossier affronta anche una analisi per un consumo medio di 150 metri cubi annuali, quantifica il risparmio economico e fronte di una riduzione dei propri consumi e fornisce una fotografia aggiornata anche delle dispersioni idriche.

Dispersione idrica nel Lazio

Nel Lazio la spesa media più alta per le bollette idriche, come scritto, è per la provincia di Frosinone con 847 euro. Segue Viterbo con 547 euro, poi Latina con 545 euro, Roma con 411 euro e Rieti con 368 euro. La percentuale della dispersione idrica, invece, vede in testa nel Lazio la Provincia di Latina con 70,1 %, Rieti con 62,7%, Frosinone con 53,6%, Viterbo con 34,4% e Roma con 32,9%. 

Bollette dell'acqua

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette dell'acqua, Frosinone si conferma la città più cara d'Italia

FrosinoneToday è in caricamento