rotate-mobile
Attualità Boville Ernica

Boville Ernica, il consiglio comunale concede la cittadinanza onoraria al professor Teodoro Brescia

L’iniziativa della Pro Loco è stata accolta di buon grado dall’Amministrazione Perciballi e votata all’unanimità dal Consiglio. Presto una cerimonia ufficiale per conferire allo studioso il riconoscimento

Il Consiglio comunale concede all’unanimità la cittadinanza onoraria al professor Teodoro Brescia, lo studioso che ha scoperto sul sarcofago paleocristiano di Boville Ernica la mappa del cielo sotto cui nacque Gesù: presto una cerimonia per il conferimento. L’Assise civica ha votato all’unanimità la proposta illustrata dall’assessore alla Cultura Anna Maria Fratarcangeli e dal sindaco Enzo Perciballi. L’Amministrazione ha accolto di buon grado la proposta dell’associazione Pro Loco. Il professor Brescia è uno studioso di simbologia sacra che, da anni, conduce studi sul Sarcofago paleocristiano risalente al quarto secolo dopo Cristo, rinvenuto nel 1941 in località Sasso e custodito nella Chiesa di San Pietro Ispano di Boville Ernica. Sul sarcofago sono rappresentate varie scene bibliche, fra cui il Presepe più antico del Mondo.

Le ricerche del professor Brescia – ha spiegato il sindaco Perciballi hanno prodotto la straordinaria scoperta che svela il mistero della stella dei Magi; infatti, sul sarcofago è scolpita la mappa del cielo sotto cui nacque Gesù. Essa fornisce data e ora precisa, in linea con l’antica tradizione cristiana, e rivela che i Magi videro disegnarsi in cielo la Stella di Davide, segno astrologico ben noto e atteso, ma completato in quella notte da un fenomeno inaspettato: la famosa Cometa”.

Da un decennio a questa parte – ha poi aggiunto l’assessore Fratarcangeli - il professor Brescia ha divulgato i risultati dei suoi studi attraverso la pubblicazione di libri, articoli su riviste scientifiche e di settore, e attraverso convegni, seminari e presentazioni sul territorio nazionale che sono stati oggetto di puntate televisive sulle reti Rai”.

Quindi l’assessore alla Cultura ha spiegato i motivi per cui verrà conferita la cittadinanza onoraria: “Le scoperte del professor Brescia hanno contribuito a far crescere l’interesse verso il sarcofago paleocristiano di Boville Ernica, favorendo nel corso di questo decennio la conoscenza in tutta Italia non solo del sarcofago, ma anche del nome di Boville Ernica e di tutto il suo patrimonio storico, artistico e paesaggistico”. Fratarcangeli ha concluso ricordando che a breve si svolgerà anche una cerimonia per il conferimento ufficiale della cittadinanza al professor Teodoro Brescia.

Il sindaco Enzo Perciballi, infine, ha ringraziato l’associazione Pro Loco per la proposta e il Consiglio comunale per aver recepito positivamente l’iniziativa. Il primo cittadino ha anche auspicato “un tavolo di confronto con l’associazione Pro Loco e tutti i consiglieri per accogliere queste iniziative invitando anche tutte le altre associazioni presenti sul territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boville Ernica, il consiglio comunale concede la cittadinanza onoraria al professor Teodoro Brescia

FrosinoneToday è in caricamento