Riserva del Lago di Canterno in liquidazione: la Provincia stabilizza il personale dell'Azienda speciale

Il presidente Pompeo: centrato il duplice obiettivo di razionalizzare il lavoro dell'Ente tutelando i livelli occupazionali

Hanno preso servizio presso dal primo settembre scorso presso l'Amministrazione provinciale i cantieristi dell'Azienda speciale Riserva del Lago di Canterno. Dopo l'annessione della riserva naturale al Parco regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi da parte della Regione Lazio infatti, la Provincia si è fatta carico di riassorbire i dipendenti.

L'Amministrazione provinciale guidata dal presidente Antonio Pompeo, infatti, nell'azione costante di tutela dei livelli occupazionali, ha provveduto a stabilizzare le unità impiegate nella Riserva, che ora saranno assegnate una al corpo della Polizia provinciale e l'altra al settore dell'Edilizia scolastica.

Lo stesso presidente Pompeo, insieme al direttore generale dell'Ente, la dottoressa Michela Micheli e alla dirigente del Settore Personale, la dottoressa Tiziana Arena, ha incontrato questa mattina i lavoratori per dare loro il benvenuto all'interno dell'organico provinciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nell'ottica del lavoro di razionalizzazione e sburocratizzazione della macchina amministrativa provinciale – è il commento del presidente Pompeo – non possiamo assolutamente perdere di vista l'importanza di tutelare il lavoro e i livelli occupazionali, soprattutto in un momento estremamente delicato del nostro territorio e, più in generale, dell'intero Paese. Quello di rendere il nostro Ente più operativo e massimamente efficiente nel rispondere alle esigenze del territorio è uno degli obiettivi primari di questa gestione: coniugarlo con la stabilizzazione di unità lavorative salvaguardando posti di lavoro, poi, è senza dubbio un duplice risultato positivo. Ai dipendenti auguro un buon proseguimento di lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Ceccano, speciale elezioni: Caligiore in vantaggio, Corsi e Piroli confidano nel ballottaggio

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento