rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Il trasferimento / Cassino

Il comandante dei vigili Nunziata saluta Cassino e si trasferisce ad Anagni

Dopo due anni, tra gli omaggi del comune, della polizia e dei carabinieri, lascia la polizia locale della Città martire e proseguirà il suo impegno professionale nella Città dei Papi

Il comandante della Polizia Locale Giuseppe Nunziata ha salutato questa mattina le donne e gli uomini del Corpo municipale della città Martire. Lo ha fatto con una semplice ma partecipata cerimonia, presenti tra gli altri la dirigente del locale Commissariato Giovanna Salerno, il comandante della locale compagnia dei Carabinieri Giuseppe Scolaro, il segretario generale del Comune Pasquale Loffredo. Si è brindato e ci si è scambiati i classici auguri e i ringraziamenti di rito. Il tenente Antonio Neri gli ha fatto dono del cres con il logo della città.

Il sindaco Enzo Salera, impedito ad essere presente per un concomitante impegno fuori dalla sede comunale, ha provveduto nel pomeriggio a salutare formalmente il Comandante. Lo ha ringraziato per il non facile compito che gli era stato affidato in una realtà complessa, peraltro con un organico assai deficitario. Gli ha dato atto di aver raggiunto buoni risultati e di aver posto le basi per il necessario e atteso miglioramento del servizio, auspicabile con la prossima copertura di posti in organico.

Il saluto del comandante Nunziata-2

Il comandante Nunziata lascia dopo due anni Cassino per proseguire il suo impegno professionale ad Anagni, città che gli consentirà di limitare al massimo la poco comoda vita da pendolare. Egli ha voluto rivolgere parole di ringraziamento a tutti i presenti ed ha detto di essere molto dispiaciuto di dover lasciare Cassino: “Qui ho trovato nell’Amministrazione, in primis il sindaco e gli assessori, e tra i consiglieri persone perbene con cui ho avuto sempre un ottimo rapporto. Ho trovato anche un personale che ha saputo sostenermi e darmi una mano nel nostro difficile lavoro. Un lavoro caratterizzato dalla prossimità e dalla necessità di conoscenza del territorio e dei cittadini".

Ed ha aggiunto: “Sono stati per me due anni felici, pieni di soddisfazioni .Mi sento onorato di aver prestato il mio modestissimo contributo a favore dell’amministrazione di Cassino. Ringrazio la dottoressa Salerno sempre disponibile a darci un supporto nella necessaria sinergia di , e il capitano Scolaro con il quale c’è anche un rapporto di amicizia. Porto con me il ricordo di una bella esperienza”. Al Comandante, persona dai modi signorili e gentili, va anche il saluto della Città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comandante dei vigili Nunziata saluta Cassino e si trasferisce ad Anagni

FrosinoneToday è in caricamento