Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità Cassino

Gino Strada, il consigliere Leone chiede l'intitolazione di una piazza al 'medico degli ultimi'

Nel prossimo consiglio comunale di Cassino quiindi su richiesta del rappresentante della minoranza di discuterà della proposta in un apposito punto all'ordine del giorno. L'idea lanciata dalla cooperativa I Naviganti Onlus che si occupa della tutela dei bimbi

La proposta di intitolare una piazza di Cassino a Gino Strada, il medico degli ultimi, scomparso una settimana fa, era stata fatta dalla cooperativa I Naviganti Onlus che si occupa della tutela dei minori-. Un appello che sembrava essere caduto nel vuoto e che invece è stato recepito dal consigliere comunale di minoranza al comune di Cassino, Benedetto Leone.

"Ho presentato una mozione per il prossimo consiglio comunale di Intitolare un luogo pubblico della nostra città a Gino Strada. Già nei giorni successivi alla scomparsa del dottor Strada, dalla cooperativa i Naviganti di Simona Di Mambro e Carmine Mernini è partita la richiesta a tutti gli amministratori di intitolare una strada al fondatore di Emergency - spiega Leone -. È vero che non sono passati i 10 anni dalla scomparsa come previsto da normativa, ma si può chiedere una deroga al Prefetto, come ha fatto il comune di Sesto San Giovanni. E comunque, alla luce anche di quanto sta accadendo in Afghanistan, l’impegno di Gino Strada con Emergency deve assolutamente essere quotidianamente ricordato a noi e alle nuove generazioni".

"In coerenza con la nostra Costituzione che ripudia la guerra, Gino Strada ha fatto di questa indicazione l'ispirazione delle azioni umanitarie sviluppate in Italia e all'estero, esprimendo, con coraggio, una linea alternativa allo scontro tra i popoli e al loro interno. Proprio in queste ore stiamo vedendo dai telegiornali e sul web le immagini tragiche del popolo afgano, Emergency è li, operativa con i sui medici e infermieri. Quindi ritengo che ci siano oggi tutti i presupposti per chiedere una deroga alla prefettura per intitolare uno spazio al fondatore di Emergency - conclude il consigliere di minoranza -. Non ho dubbi che questa proposta trovi il sostegno del Sindaco Salera, a lui l’invito anche ad organizzare momenti e occasioni di ricordo della figura e dell’eredità valoriale che ci lascia Gino Strada. Spero al primo consiglio comunale utile di discutere sull’argomento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gino Strada, il consigliere Leone chiede l'intitolazione di una piazza al 'medico degli ultimi'

FrosinoneToday è in caricamento