Cassino, giornata dedicata agli amici a quattro zampe con la microchippatura gratuita

Il proprio cane sarà inserito in un ‘circuito’ che ne assicurerà per sempre identità, salute e benessere. Ecco tutte le informazioni per poter usufruire del servizio

Domenica 4 febbraio 2018 dalle ore 9 alle ore 13 presso il deposito del Comune di Cassino, sito in via Pescarola, tutti i residenti della città e di tutta la Provincia di Frosinone potranno recarsi per procedere alle operazioni di microchippatura gratuita del proprio animale di affezione. Un’iniziativa curata dal Circolo Ambiente Frosinone in collaborazione con la Asl di Frosinone e il patrocinio del Comune di Cassino.

Rispetto degli animali e prevenzione del randagismo

Si tratta di una giornata per sensibilizzare la cittadinanza alla cultura del rispetto degli animali d’affezione e la prevenzione del randagismo, considerata anche l’obbligatorietà dell’iscrizione all’anagrafe canina tramite l’applicazione del microchip ai cani di proprietà. – ha dichiarato l’assessore ai LL.PP., Ambiente e Manutenzione, Dana Tauwinkelova -  Infatti mi preme ricordare che la mancata apposizione dello strumento comporta una sanzione che va da un minimo di 154 euro ad un massimo di 1.540 euro ai sensi del provvedimento della Regione Lazio del 8 agosto del 2017. 

I requisiti necessari

I Cittadini che vorranno usufruire del servizio dovranno presentarsi munito di valido documento di identità, codice fiscale e dell’animale che in base alla normativa vigente, se un cane, deve avere almeno 60 giorni di età. Questa giornata rappresenta, quindi, in questo senso un’occasione per rispondere ad un obbligo di legge ma anche per sensibilizzare i proprietari di cani a compiere un’operazione attraverso il quale inserire il proprio cane in un ‘circuito’ che ne assicurerà per sempre identità, salute e benessere. Vogliamo dare un segnale forte nella lotta al randagismo in continua crescita, per via di una mancata sterilizzazione di molti animali sul territorio, sul quale già stiamo lavorando ad un nuovo progetto” 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I contatti

Per tutte le informazioni si possono contattare le guardie zoofile: Schembre Valter 392.4924952, Stefano Celli 338.2824401, Pasquale Eramo  340.7326539 e Gianfranco Frasca 320.4180348.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento