rotate-mobile
Attualità

Centenario della fondazione Istituto del Nastro Azzurro, Cassino in prima linea

Il Gonfalone della città martire ha accompagnato il sindaco alla cerimonia che si è svolta all'Altare della Patria

Il sindaco, Enzo Salera, con il Gonfalone della città di Cassino, assieme ad altri Comuni decorati al Valor Militare, questa mattina, a Roma, ha partecipato alla cerimonia, all’Altare della Patria e in Campidoglio, organizzata dall’Istituto del Nastro Azzurro per celebrare il Centenario della propria fondazione. L’iniziativa si è tenuta a ricordo di quanto avvenuto a Roma il 26 marzo 1923 su iniziativa della Medaglia d’oro al Valor Militare Ettore Viola e di altri decorati della Grande Guerra.

Cassino, è socio d’onore dell’Istituto del Nastro Azzurro sin dal 1953, in virtù della medaglia d’oro al Valor Militare conferitole il 15 febbraio del 1949. La nostra città è stata prescelta per rappresentare i Comuni decorati al Valor Militare insieme ai Gonfaloni di città quali Roma, Trieste, Genova, Messina, Foggia, Fiumicino, Mignano Monte Lungo, nonché a quelli delle province di Massa Carrara e di Ascoli Piceno. La cerimonia ha avuto inizio con la deposizione di una corona di alloro al Sacello del Milite Ignoto, presenti autorità nazionali, rappresentanze di Associazioni Combattentistiche d’Arma, Soci dell’Istituto. C’è stato poi il trasferimento nella Sala Protomoteca del Campidoglio dove il prof. On. Domenico Fisichella ha tenuto la prolusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centenario della fondazione Istituto del Nastro Azzurro, Cassino in prima linea

FrosinoneToday è in caricamento