Cassino, il Registro Tumori sarà presto realtà

"Anche se la Asl non ci assiste, noi andiamo avanti spediti sul territorio" commenta il consigliere comunale Carmine Di Mambro, divenuto il simbolo della battaglia

Il registro tumori del Comune di Cassino sarà presto realtà. Grazie all'azione del consigliere comunale Carmine Di Mambro è iniziato, con l'approvazione in Prima Commissione, l'iter che porterà all'approvazione dell'istituzione di questo importante strumento per la lotta contro le neoplasie in consiglio comunale. La Commissione, presieduta dallo stesso Di Mambro ha votato all'unanimità il provvedimento proposto ed inoltre, successivamente, è stata già formulata un'integrazione all'ordine del giorno della prossima assise che si svolgerà martedì alle ore 19 per far arrivare subito in aula la discussione sul Registro Tumori. "Andiamo avanti spediti sul territorio - ha detto Di Mambro - anche se la Asl non ci assiste. Magari dopo che i 91 comuni avranno approvatol'istituzione del proprio Registro Tumori anche il Commissario straordinario dell'azienda sanitaria locale della nostra provincia, Macchitella provvederà a fare quanto gli impone una legge regionale.

Raggiungere l'obiettivo

In questi giorni oltre a portare avanti l'iter per l'approvazione del registro tumori in consiglio comunale a Cassino ho incontrato e ascoltato tantissimi amministratori del territorio. Da nord a Sud della provincia, ho lasciato a loro tutto la documentazione necessaria per far si che questo importante strumento sia presto realtà nelle loro singole comunità. Anche se qualcuno cerca di impedirlo, sono convinto che se continueremo tutti uniti, istituzioni, associazioni e comitati, presto riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo: l'attivazione delle procedure in grado di classificare le neoplasie che colpiscono il nostro territorio e le aree con la maggior percentuale di incidenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamoci che da quando è attivo il registro tumori regionale si è registrato un dato  preoccupante, cioè cento nuovi casi al giorno di malati di tumore, vorremmo sapere quanti di questi in provincia di Frosinone. Solo così potremmo combatte un "mostro" che al momento è invisibile che colpisce senza pietà provocando dolore e morte". Ha concluso il consigliere comunale Carmine Di Mambro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento