Cassino, isola pedonale: Confcommercio a 'testa bassa' contro l'Amministrazione

L'associazione, in un nota stampa, critica fortemente la decisione del sindaco Salera e parla di gravi ripercussioni per il settore

La Confcommercio 'bacchetta' l'Amministrazione Comunale di Cassino, nel sud della provincia di Frosinone, che intende attuare in città l'isola pedonale permanente. Un blocco totale del centro urbano, secondo i commercianti, comporterebbe un crollo delle vendite. 

Il comunicato

"Siamo venuti a conoscenza delle decisioni prese dall’Amministrazione Comunale di Cassino in merito ad una chiusura totale del centro urbano della città e di una rivisitazione completa del piano del traffico. Nonostante gli impegni assunti dall’Amministrazione nei confronti della Nostra Associazione nel corso anche degli ultimi incontri avuti, ci ritroviamo davanti al fatto compiuto senza aver avuto nemmeno la possibilità di esprimere pareri e formulare proposte che tenessero conto, non solo della qualità della vita e della sostenibilità ambientale, ma anche di uno sviluppo economico e turistico della Città".

La preoccupazione

"I commercianti e di tutte le attività interessate da tale iniziativa sono fortemente preoccupati per i contraccolpi e per gli effetti devastanti, che questa misura, arrecherà all’economia della Città. Eppure, in merito alla questione dell’isola pedonale e del Piano Urbano del Traffico, avremmo potuto e potremmo dare, come Confcommercio Lazio Sud, il nostro contributo tecnico e fattivo essendo l’Associazione di categoria maggiormente rappresentativa a livello territoriale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proposta

"Basti pensare, ad esempio, alla possibilità di istituire anche a Cassino, così come fatto già in altre città italiane, il “Laboratorio Sperimentale Nazionale di Rigenerazione Urbana”per il quale noi ci mettiamo a disposizione al fine di realizzare un confronto fra Comune, Confcommercio locale, Operatori e cittadini. Pertanto, chiediamo al Sindaco Salera, a cui riconosciamo serietà ed efficacia amministrativa e l’attenzione nei nostri confronti, un cortese e sollecito incontro sulle questioni sopracitate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento