rotate-mobile
Attualità Cassino

E' morta Maria Grazia Messore, giovane donna simbolo della lotta al tumore. L'ultimo appello in un video

Docente di lingue straniere al liceo 'Pellecchia' di Cassino, a soli 40 anni si è dovuta arrendere al male del secolo. Figlia di Annibale Messore, fondatore dell'omonimo coro polifonico, aveva seguito le orme musicali del padre. Il dolore di un intero territorio

Bellissima, solare, generosa, altruista: Maria Grazia Messore era così, un concentrato di travolgente genuinità. Il suo sorriso si è spento per sempre nel pomeriggio di mercoledì 10 novembre. La docente di lingue e letteratura straniera al liceo scientifico 'Gioacchino Pellecchia' di Cassino, si è spenta piegata dal male del secolo.

Un male che Maria Grazia combatteva con coraggio e convinzione di poter vincere. Figlia di Annibale Messore, compianto maestro di musica e fondatore dell'omonimo coro polifonico a Sant'Ambrogio sul Garigliano, e di Maria Rosaria Lauro per anni direttrice della Caritas diocesana di Cassino, Maria Grazia ha tenuto sempre alta l'attenzione su un male spietato e che spesso non lascia scampo.

Il suo ultimo appello in un video

Ha partecipato alla marcia per la lotta al cancro al seno 'Race for the cure' ed è divenuta simbolo di tutte quelle donne del Cassinate che si sono ritrovate ad affrontare una simile battaglia per la vita. Tantissimi gli attestati di cordoglio e di dolore per una giovane vita che non c'è più. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morta Maria Grazia Messore, giovane donna simbolo della lotta al tumore. L'ultimo appello in un video

FrosinoneToday è in caricamento