Cassino, il dott. Roberto Santoro lascia l'ospedale per andare a Viterbo

Il primario della UOC Chirurgia Generale dell’Ospedale Santa Scolastica in un messaggio ha voluto salutare i colleghi di reparto

 “Non avrei mai pensato di dover prendere in esame, dopo così poco tempo, un mio trasferimento dall’Ospedale di Cassino. Dico questo sia per motivi professionali - il mio impegno qui nel cassinate, sotto tutti gli aspetti, mi ha sempre appagato - ed anche per motivi affettivi verso il territorio e la comunità sanitaria. Ma nella vita di ognuno, individuo o parte di un nucleo familiare, possono accadere eventi inattesi che impongono delle scelte. Ad essi dovrò attenermi”.

Questo le prime parole del saluto che il Dott. Roberto Santoro, Primario della UOC Chirurgia Generale dell’Ospedale di Cassino ha voluto divulgare nell’imminenza di assumere, quale vincitore di Concorso Pubblico, l’incarico di Direttore UOC Chirurgia Generale Oncologica, Belcolle di Viterbo.

Lascio un reparto preparato

Mi conforta sapere, però, che lascio un Reparto preparato, personale e colleghi seri, molto legati al loro lavoro, che sono certo continueranno ad assicurare il meglio per i nostri cittadini, cui va tutta la mia gratitudine per il lavoro che insieme abbiamo svolto, come so che qui a Cassino c’è un Ospedale con Reparti, colleghi e personale che assicurano prestazioni sanitarie di elevata qualità.

Il Direttore Generale Stefano Lorusso, con il quale da subito è nata una immediata sintonia sui programmi ed obiettivi ed una spontanea empatia personale, saprà di certo assicurare alla nostra ASL un ulteriore salto di qualità e maggiore attrattività’. Ne sono prova la lucida visione organizzativa, la concreta ed efficace pianificazione progettuale. Sarebbe stato davvero bello poter continuare qui il mio lavoro, con tutti Voi e con questa Direzione Generale. Grazie di tutto”.

Le parole del Dg Lorusso   

Non nascondo - dice subito il Direttore Generale Stefano Lorusso - di aver provato una grande amarezza nell’apprendere questa novità, mitigata solo dall’aver conosciuto le motivazioni più intime che per tutti esigono rispetto. Sono a conoscenza delle basi che lascia con l’ottimo lavoro svolto, di cui ringrazio lui è tutta l’equipe di Chirurgia, e sono certo che , con la mia squadra di collaboratori di grande qualità da pochi giorni al completo, non solo porteremo avanti celermente le procedure per una nuova nomina di prestigio, ma anche che l’Ospedale di Cassino continuerà ad assicurare prestazioni elevate. Per la nostra ASL l’Ospedale di Cassino è molto importante, anzi fondamentale. In bocca al lupo al Dott. Santoro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento