← Tutte le segnalazioni

La segnalazione, pericolo bovini su via Casilina tra Piedimonte e Cassino altezza Cartiera

Redazione

Sono un vostro fedele lettore. Voglio segnalarvi un fatto alquanto inquietante che si sta verificando da qualche settimana, o almeno è da tanto che io ci ho fatto caso poi può essere più antica la questione. Dovendo rientrare a casa dopo il lavoro, mi trovo a dover transitare (verso tarda sera) sulla via Casilina da Piedimonte San Germano in direzione Cassino: arrivato all'altezza della cartiera Reno De Medici mi è capitato in almeno 2 occasioni di vedermi attraversare la carreggiata da una piccola mandria di bovini intenta a dirigersi verso il boschetto antistante suddetta cartiera.

Aggiungo che sia prima sia dopo tali episodi avevo già fatto caso alla presenza di bovini che pascolavano allegramente e liberamente in alcuni terreni non recintati adiacenti alla Casilina. Credo sia comprensibile a tutti il livello di pericolosità di una situazione del genere......

Immaginiamo cosa possa succedere se anche un solo bestione di questi decida di attraversare la strada al sopraggiungere di un automobilista/camionista distratto o che va troppo veloce o che semplicemente non può vedere causa nebbia ecc. ecc.....

Chiaramente la prima volta che mi sono visto attraversare la strada da questi bovini ho subito contattato il 112 raccontando la situazione ma evidentemente avranno avuto altre cose più importanti di cui occuparsi visto che il problema è tuttora presente.

Per questo motivo ho deciso di rivolgermi a Voi sperando possiate essere più incisivi, nei confronti delle autorità e/o amministrazioni locali competenti, rispetto a me......semplice cittadino.

Oltre ovviamente a informare tutti i vostri lettori del pericolo esistente. Io sono di norma prudente quando guido e ormai conosco il problema ma ripeto: cosa può succedere ad una persona che transita ad alta velocità (su un tratto di strada tristemente noto per essere scambiato per una pista di Formula 1) e si ritrova all'improvviso un piccolo gruppo di vacche che attraversano o stazionano sulla strada?

Stesso problema anche su via Francigena

Inoltre, nei periodi in cui è consentito, io sono frequentatore in bicicletta della via Francigena che in quel tratto scorre proprio parallela alla Casilina. Anche lì è possibile avere incontri ravvicinati con tali animali, oltre a dover fare lo slalom tra le......(beh ci siamo capiti) che lasciano a terra......

Proprio un bel biglietto da visita per un percorso storico che viene frequentato anche da turisti stranieri. La foto che vi mando in allegato come prova di tutto ciò è stata scattata proprio durante una mia uscita in bicicletta. Si può vedere la totale assenza di barriere dalla Casilina e i bovini che si dirigono pericolosamente verso di essa.

Cordialmente
Michele Pellegrini

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento