rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Attualità Cassino

Mobili e materassi per strada, Salera sbotta: “Cassino non è una discarica”

Il primo cittadino, dopo la rimozione dei rifiuti ingombranti in via Parini, chiede e si domanda: “Ma cosa passa nella mente di queste persone per fare un atto del genere in pieno centro?”

Nella giornata di oggi, sabato 12 settembre, il gestore del servizio di igiene urbana di Cassino ha provveduto alla rimozione dei mobili trovati ieri mattina lungo via Parini. La raccolta di tali rifiuti ingombranti, a seguito del sopralluogo dei vigili urbani, è stato sollecitato dall’assessore all’ambiente Emiliano Venturi. “Qualcuno ha pensato bene di liberare casa e buttare tutto per strada! - ha sbottato il sindaco Enzo Salera - Ora io mi domando ‘ma cosa passa nella mente di queste persone per fare un atto del genere in pieno centro?’”.

Cassino, rifiuti ingombranti in via Parini: prima e dopo la rimozione

Il primo cittadino della città martire, prima di mettere in chiaro che “Cassino non è una discarica”, ricorda che rifiuti del genere, assieme ai Raee e agli oli esausti, possono essere conferiti gratuitamente presso l’isola ecologica di via Ponte La Pietra o, contattando il numero 800086508, ritirati a domicilio. “Esistono dunque tutte le possibilità per portare i rifiuti, anche quelli ingombranti, nella legalità - conclude lo stesso Salera - Episodi come quello di ieri non dovranno più accadere e se qualcuno è informato sugli accaduti, preghiamo di rivolgersi ai vigili urbani perché gli autori di questo scempio saranno perseguiti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobili e materassi per strada, Salera sbotta: “Cassino non è una discarica”

FrosinoneToday è in caricamento