menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, Rotary club, anche quest'anno si è svolto il tradizionale "passaggio della campana"

Durante la cerimonia sono stati assegnati il premio Petrarcone e la Paul Harris, la massima onorificenza rotariana

Venerdì scorso, nei locali del Forum Palace Hotel, si è svolta la cerimonia del “Passaggio della Campana”, la cerimonia più importante di ogni club Rotary in cui il Presidente Uscente, che dura in carica un solo anno, passa la campana che scandisce le riunioni e il collare, che ne rappresenta la funzione al suo successore, il Presidente Entrante già eletto in precedenza. La cerimonia si ripete in tutti i club dal 1922.

Il Presidente, avv. Renato Ciamarra, ha passato al suo successore, ing. Emilio Mignanelli la campana, alla presenza del Governatore del Distretto Lazio-Sardegna, Giovambattista Mollicone, che è un nostro conterraneo, essendo nato ad Arce, e delle massime autorità rotariane del territorio. Erano presenti anche il Padre Abate, Dom Donato Ogliari (che è socio onorario), il Sindaco di Cassino dott. Enzo Salera, il Magnifico Rettore dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale ing. Giovanni Betta e il Presidente della Fondazione S. Benedetto don Luigi Maria Di Bussolo

Durante la serata sono stati numerosi i momenti significativi:

  • L’assegnazione del Premio Petrarcone (posticipato per il Covid) per il miglior diplomato del Liceo Classico Di Cassino “Giosuè Carducci” al giovane Matteo Falcone, erano presenti la Preside, prof.ssa Licia Pietroluongo, e l’avv. Giuseppe Golini Petrarcone.
  • E’ stata poi conferita la “Paul Harris, la massima onorificenza rotariana, per essersi distinti nell’attività di servizio del Club Rotary di Cassino sul territorio a:
    • Dom Donato Ogliari
    • Roberto Di Giorgio
    • Annalisa Masia
    • Daria Granone
    • Eleuterio Compagnone
  • E’ stato nominato Socio Onorario l’avv. Claudio De Felice, già Governatore del Distretto.

L’avv. Ciamarra ha ripercorso i principali eventi della sua presidenza che ha visto il Club crescere nel suo ruolo associativo e sociale, ha ringraziato il Governatore per le nuove responsabilità a cui è stato chiamato, ed ha passato il testimone al nuovo presidente.

L’ing. Emilio Mignanelli, visibilmente commosso, ha ringraziato l’avv. Renato Ciamarra per l’impegno profuso i momenti particolarmente difficili e dolorosi, le Autorità, i vertici rotariani che hanno mostrato, con la loro presenza, l’amicizia e la considerazione per il Club. Si è posto l’obbiettivo della continuità per aumentare l’impegno nella società e la collaborazione con le Istituzioni. Ciò contribuirà ad accrescerne, ulteriormente, il prestigio del Club.

Nel regolamento che regola la vita dei club c’è una frase importante:  “Rotariano si è sempre, non solo nel Club”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Alatri on air festival

  • Eventi

    Ferentino, weekend di Pasqua insieme

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento