Cassino, sanificazione e messa in sicurezza del cimitero, l'opposizione interroga Salera

I consiglieri di minoranza Golini Petrarcone, Fontana, Bevilacqua e Massimiliano Mignanelli si fanno portavoce delle lamentele dei cittadini

Il cimitero di Cassino versa in uno stato di abbandono tale che ha indotto i consiglieri comunali di opposizione a presentare un'interrogazione al presidente del Consiglio Comunale, Barbara Di Rollo ed al sindaco Enzo Salera. La squadra di minoranza capeggiata da Giuseppe Golini Petrarcone e composta da Salvatore Fontana, Michelina Bevilacqua e Massimiliano Mignanelli, chiede per quale motivo, nonostate la chiusura al pubblico, il cimitero sia in condizioni precarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'interrogazione

"I sottoscritti Consiglieri Comunali Giuseppe Golini Petrarcone, Salvatore Fontana, Massimiliano Mignanelli e Michelina Bevilacqua, premesso sono pervenute alla nostra attenzione da parte di numerosi cittadini segnalazioni dello stato di degrado in cui versa attualmente il Cimitero cittadino di San Bartolomeo; che, dopo la riapertura al pubblico, in seguito al lungo periodo di chiusura dovuta all’emergenza Covid 19, il Cimitero di San Bartolomeo, appariva ed appare in completo stato di abbandono; che, in particolare i contenitori dei rifiuti cimiteriali sono stracolmi di spazzatura, con emissione di effluvi nauseabondi; Che, lo stato delle cose è ampiamente comprovato da documentazione fotografica in possesso dei sottoscritti interroganti e che si allega alla presente;
Che, l’amministrazione comunale, da qualche mese, aveva affidato ad una ditta esterna alcuni servizi cimiteriali. Tutto quanto sopra premesso i sottoscritti consiglieri comunali interrogano il sindaco per conoscere perché ad oggi, nonostante il periodo di chiusura al pubblico, il Cimitero Comunale di San Bartolomeo versa in condizioni di evidente abbandono; Per sapere se, in ottemperanza alle prescrizioni geniali di contratto al Covid 19, sia stata effettuata una sanificazione e/o disinfestazione dell’intera area cimiteriale; Per sapere quali sono i tempi di intervento previsti e chi è ad eseguire i lavori di ripulitura e quelli di sanificazione"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento