Castelliri, il circolo cittadino di Fratelli d'Italia dona una pedana per l'accesso dei disabili in chiesa

Taglio del nastro, ieri mattina, per la rampa che permetterà un più agevole ingresso nella parrocchia Santa Croce

Un esempio concreto per abbattere le barriere architettoniche e rendere più accessibile la città a chi è costretto a fare conti con le difficoltà motorie. Questo l'obiettivo sognato e raggiunto dal circolo cittadino di Fratelli d'Italia del comune di Castelliri che ieri mattina ha inaugurato la pedana donata alla parrocchia Santa Croce. Una pedana che ora permetterà un più agevole accesso in chiesa ai diversamente abili. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del presidente Provinciale FdI, Avv. Paolo Pulciani, della Portavoce comunale FdI Castelliri, Lara Attanasio e di tutti i membri del Circolo di Castelliri.

"Tutto il Circolo cittadino - ha dichiarato Lara Attanasio - si è adoperato con massimo impegno, collaborazione, dedizione, nella realizzazione di questa iniziativa di solidarietà che abbiamo ritenuto fosse necessaria sposare dimostrando attenzione nei confronti di chi ha più bisogno. Siamo convinti che la sana politica, fatta di collaborazione e di disponibilità verso la cittadinanza, può solo apportare crescita, migliorie dell'interesse generale. Ma questa è solamente il preludio di future iniziative, ancora più grandi, poiché l'obiettivo del Circolo è proprio quello di continuare a percorrere questo binario, restando sempre a disposizione della collettività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Inchiodato l'autore del pestaggio al Fornaci Village

  • Sora, pacchi alimentari della Caritas ritrovati tra i rifiuti, uno schiaffo alla povertà

  • Pontecorvo, commozione e lacrime ai funerali di Luca Forte (foto e video)

  • Giallo al Fornaci Village, in prognosi riservata l'uomo trovato pestato ed esanime

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento