Protesta antipuzza, in 2.000 scendono in strada per avere il diritto di respirare (foto e video)

Si sono incontrati alle 22 di ieri in località Passo del Cardinale e hanno proseguito la marcio bloccando un tratto della Monti Lepini. Stamattina l'incontro dei sindaci Caligiore e Fiordalisio con il questore Amato

Si continua a manifesta come si può, con cortei che invadono le strade per protestare contro quella puzza che, da ormai troppo tempom invade un'intera area. La gente è stanca di respirare quell'aria fetida tutto il giorno tutti i giorni. Immaginate ora che arriva il primo caldo. Anche ieri sera i ceccanesi sono scesi in strada, in una manifestazione pacifica partendo da Passo del Cardinale, lì dove è situato il depuratore Asi  arrivando ad inondare la Monti Lepini. Non se ne può più, basta. Un basta che è diventato lo slogan delle loro battaglie. 

Due mila persone radunate

L'iniziativa è stata organizzata poche ore prima del suo inizio. Con l'invio di qualche messaggio ecco che circa 2.000 persone si sono radunate ieri sera alle ore 22 per poi proseguire la marcia fino all'importante arteria che collega Frosinone con Latina. Hanno bloccato il tratto all'altezza dell'incrocio dove è collocato l'ex birrificio. Un'azione che inevitabilmente ha richiesto l'intervento di alcune volanti della Polizia coordinate dal dottor Flavio Genovesi, per cercare di far sgomberare la strada. Tutto è rientrato dopo poco senza creare ulteriori disagi alla circolazione. Lo stesso non si può dire dei disagi ivence creati da quel depuratore.

Manifestazione congiunta

È di poco fa invece la comunicazione dei sindaci di Ceccano, Roberto Caligiore, e di Patrica, Lucio Fiordalisio, di un incontro con il questore di Frosinone, la dottoressa Rosario Amato per organizzare una manifestazione congiunta con i diversi Comuni del comprensorio interessati dal problema. Nel video le parole dei sindaci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prevista per questa sera un'altra iniziativa a tutela sella salvaguardia della salute e dell'ambiente intitolata Io Vi Spengo.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento