rotate-mobile
Il nuovo cronoprogramma / Ceccano

Ceccano, avanti con la costruzione della Rems definitiva: ecco quando finiranno i lavori

Il nuovo cronoprogramma della Asl di Frosinone prevede il termine dell’intervento ad agosto anziché giugno. A novembre la potenziale attivazione della tanto attesa 'Residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza' di viale Fabrateria Vetus

Proseguono i lavori per la realizzazione della tanto attesa Rems definitiva di Ceccano. Il cantiere era stato consegnato lo scorso mese di novembre e si prospettava di terminare i lavori entro giugno 2022. Ora la Asl di Frosinone fa sapere che finiranno presumibilmente ad agosto per poi procedere alla potenziale attivazione della struttura a novembre.  

La nuova “Residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza” sorgerà in luogo del demolito ex ospedale di viale Fabrateria Vetus e sarà utilizzata al posto della Rems provvisoria di via Marano. Gli uffici del patrimonio, con la squadra ingegneristica della Asl di Frosinone, avevano espletato finalmente l’intero iter burocratico consegnando tre mesi fa l’area alla ditta vincitrice dell’appalto per l’avvio della costruzione.

“Un’operazione che presenta una doppia valenza - sottolineano dalla Asl - Da un lato consegnerà alla comunità una struttura sanitaria moderna, dall’altro riqualificherà un’area dove sorgeva un ecomostro degli anni ’60, già demolito nel primo stralcio del bando di gara”.

Il responsabile D’Avossa: “Ottimizzerà il percorso di recupero”

 “La nuova Rems - spiega il responsabile Giovanni Maria D’Avossa – prevede 40 posti letto, e alla luce dei nuovi spazi a disposizione, l’incremento delle attività riabilitative e risocializzanti in grado di ottimizzare il percorso di recupero delle persone ospitate in quella che sarà una struttura moderna con apparecchiature e risorse di ultima generazione”.

Saranno ampliati, dunque, servizi quali assistenza h24, valutazione diagnostica, piani terapeutici (farmacoterapia, psicoterapia, ergoterapia), consulenza sociale, assistenza infermieristica e riabilitazione psicosociale attraverso la pet therapy, i laboratori e la gestione tempo per pazienti inviati dall'autorità giudiziaria ad effettuare programmi terapeutici per disturbo mentale in misura di sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceccano, avanti con la costruzione della Rems definitiva: ecco quando finiranno i lavori

FrosinoneToday è in caricamento