menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cento città in musica, anche Frosinone firma l'atto costitutivo

L'iniziativa è finalizzata alla realizzazione di grandi eventi musicali e culturali

È stato firmato nei giorni scorsi l’atto costitutivo dell’Associazione Cento Città in Musica tra i comuni di Frosinone (rappresentato dal segretario generale dell’ente, Angelo Scimè), Albano, Cerveteri, Poggio Mirteto e Pomezia per la realizzazione di manifestazioni di grande interesse culturale (opere liriche, festival, concerti sinfonici ed altri eventi musicali). Presente anche il maestro Renzo Renzi. L'atto fa seguito alla approvazione dello statuto e all’autorizzazione della costituzione dell’associazione stessa, avvenuta nel corso dell’ultimo consiglio comunale. L'entità giuridica creata, dunque, permetterà di catalizzare risorse da soggetti privati e pubblici da investire sul territorio nella produzione e diffusione di attività musicale dal vivo. La compartecipazione economica di tutti i soggetti aderenti a Cento Città in Musica, infatti, creerà una filiera (ministero, regioni, comuni, contributi privati, associazioni) che consentirà, con una gestione in economia, la realizzazione di progetti di eccellenza a fronte di impegni di spesa contenuti, con una significativa azione di promozione turistica e culturale delle città delle ospita, proseguendo così nel percorso indicato dall’amministrazione Ottaviani, per la quale la cultura costituisce un patrimonio condiviso, un elemento di identità e di coesione sociale, che va coltivato e promosso con ogni mezzo e che, soprattutto, deve essere accessibile a tutti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento