Colleferro, lavori fermi all'ospedale. Ancora una protesta delle maestranze senza stipendio

Ennesima manifestazione davanti il nosocomio di Colleferro. Ieri mattina a protestare di fronte alla città, con l'appoggio di tanti cittadini, sono stati i lavoratori della ditta che sta svolgendo i lavori di ampliamento e rifacimento dello stesso...

Ennesima manifestazione davanti il nosocomio di Colleferro. Ieri mattina a protestare di fronte alla città, con l'appoggio di tanti cittadini, sono stati i lavoratori della ditta che sta svolgendo i lavori di ampliamento e rifacimento dello stesso nosocomio. Lavori che vanno avanti da diversi anni e che prevedono l'ampliamento di alcuni reparti dell'ospedale e la costruzioni di un'ala ex novo.

"Ancora una volta si bloccano i lavori di ristrutturazione dell'ospedale di Colleferro - è il commento del candidato sindaco al comune di Colleferro, Silvano Moffa - questa volta ,però, è difficile prendersela con la ditta appaltatrice che da oltre un anno non riceve il pagamento degli stati di avanzamento e vanta un credito dalla Regione di oltre un milione di euro". Gli operai e i dipendenti dell'azienda in genere hanno dimostrato con compostezza ed educazione per richiamare all'attenzione il grande problema. L'azienda non può più pagare gli stipendi e i lavoratori lavorano ormai da mesi in queste condizioni di precarietà. "Ieri gli operai che da tre mesi non prendono il salario hanno protestato con grande civiltà - prosegue Moffa - noi abbiamo voluto essere al loro fianco. Si tratta di lavoratori e famiglie che non possono essere lasciate sole. Chiediamo con forza al Presidente Zingaretti di pagare il dovuto visto che i fondi stanziati per l'opera ci sono e al Prefetto di farsi garante del rispetto degli obblighi contrattuali da parte della Regione. L'Ospedale va ultimato e i lavori effettuati vanno pagati". Da parte sua, l'altro candidato sindaco, Pierluigi Sanna, vicino alla direzione generale della Asl e alla Regione ha confermato che in Regione si sta provvedendo per risolvere questa situazione. Tutti, operai in primis, attendono i fatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento