Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

Conca di Sora e Valle del Liri, quasi un milione di euro per abbattere gli aumenti delle bollette

La Regione Lazio concede ai due consorzi ciociari un contributo straordinario a fondo perduto, pari a circa 950 mila euro, per le attività di bonifica e irrigazione. Neutralizzerà l'incremento delle tariffe causato dall'emergenza Covid

La Regione Lazio ha concesso un contributo straordinario a fondo perduto, pari a circa 950 mila euro, per l’abbattimento delle super bollette dei consorzi di bonifica Conca di Sora e Valle del Liri. Soddisfatte, dunque, le richieste di cittadini e imprenditori agricoli, raccolte dai sindaci del Sorano e del Cassinate e fatte approdare con maggiore celerità alla Pisana dai consiglieri regionali Mauro Buschini, Sara Battisti e Loreto Marcelli.

Quasi un milione di euro che, neutralizzando gli incrementi delle tariffe dovuti all’emergenza Covid, è destinato alle attività di bonifica e irrigazione dei due consorzi ciociari: oltre 788 mila euro alla Conca di Sora e quasi 187 mila euro alla Valle del Liri.

Ruberti e Onorati: “Azione importante per il sostegno ai consorzi”

Il capo di gabinetto della presidenza della Regione, Albino Ruberti, la definisce “un’azione importante per il sostegno ai Consorzi, strutture fondamentali per la sicurezza e la salvaguardia del territorio, per l’esecuzione delle opere di bonifica idraulica, il loro lavoro di monitoraggio dei corsi d’acqua e le attività di vigilanza e manutenzione della rete idrica secondaria”.

Come evidenzia anche Enrica Onorati, assessora regionale all’Agricoltura, “un intervento importante per sostenere le attività dei consorzi, realtà indispensabili al presidio e alla salvaguardia del territorio, e per tutelare le imprese e i cittadini che usufruiscono dei loro servizi”.

Battisti: “Abbiamo sollecitato momenti di confronto per risposte concrete”

“Insieme ai colleghi Mauro Buschini e Loreto Marcelli, abbiamo sollecitato negli ultimi mesi momenti di confronto con gli amministratori e i sindaci dei comuni aderenti ai consorzi di bonifica, con gli assessorati regionali e il capo di gabinetto”, ricorda poi la consigliera ciociara Sara Battisti.

E conclude: “La nostra volontà è dare risposte immediate e concrete ai cittadini e alle aziende agricole interessate, per sostenere ulteriormente i consorzi nella loro azione a tutela e salvaguardia del territorio e nel miglioramento dei servizi a sostegno della rete idrica”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conca di Sora e Valle del Liri, quasi un milione di euro per abbattere gli aumenti delle bollette

FrosinoneToday è in caricamento