rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

Dal consorzio industriale le uova ai bambini ricoverati in ospedale

Un’iniziativa realizzata in partnership con il gruppo Lidl Italia

Donare un momento di allegria e felicità ai bambini ricoverati in ospedale. È questo l’obiettivo del progetto Un sorriso per i bambini promosso dal Consorzio industriale del Lazio negli ospedali delle province di Frosinone, Rieti e Latina. Un’iniziativa realizzata in partnership con il gruppo Lidl Italia e che vedrà nei prossimi giorni la distribuzione di uova di Pasqua all’interno di sette strutture ospedaliere.

«Quando un bambino sta male ne risente tutto il nucleo familiare – ha affermato il Presidente del Consorzio Industriale del Lazio Francesco De Angelis – Nei periodi di festa i piccoli attendono con particolare trepidazione quei giorni in cui potersi stupire e lasciare trasportare dalle sorprese che sono contenute all’interno dei regali o delle uova. Momenti di gioia che, purtroppo, quando sono in ospedale si perdono.

Gli operatori sanitari compiono quotidianamente un grande lavoro per curare i bambini e per cercare di riportare i sorrisi sui loro volti. Un impegno costante, per il quale dobbiamo essere tutti riconoscenti, per rendere quei reparti dei luoghi accoglienti per i bambini. In quest’ottica abbiamo deciso, come Consorzio industriale, di riproporre in tutto il territorio di nostra competenza un progetto lanciato dall’ex Cosilam. Grazie alla generosità diLidl Italia andremo a donare uova di Pasqua a quei bambini che si trovano ricoverati in ospedale. Si tratta di un’iniziativa che proporremo su ampia scala coinvolgendo tutti i reparti di pediatria presenti nelle province di Frosinone, Latina e Rieti. L’obiettivo finale è quello di donare un sorriso a questi bambini e di permette anche alle loro famiglie di ritrovare un po’ di serenità che viene, inevitabilmente, trasmessa proprio dai piccoli. Un progetto che si inserisce nel filone della “responsabilità sociale” e che vede il Consorzio, ora ma anche in futuro, impegnato in iniziative di carattere benefico perché, riteniamo, che questa sia un impegno che ogni ente deve assumere».

Partner dell’iniziativa Lidl Italia che ha aderito per il secondo anno al progetto.

«Ringrazio l’azienda per aver aderito all’iniziativa – ha aggiunto il Presidente De Angelis – Quando è stato presentato il progetto hanno subito voluto dare il proprio supporto per sostenere i bambini che si trovano in un momento di difficoltà dimostrando grande attenzione e sensibilità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal consorzio industriale le uova ai bambini ricoverati in ospedale

FrosinoneToday è in caricamento