Coronavirus in Ciociaria, le indicazioni di Acea Ato 5 sui pagamenti sospesi

Dal 10 marzo il gestore dell'ambito territoriale Lazio Meridionale-Frosinone ha interrotto tutte le attività di recupero della morosità, riattivando la fornitura idrica anche nei casi di frode accertata

Ai tempi del Coronavirus, Acea Ato 5 ha disposto la sospensione dei distacchi delle forniture e dei pagamenti. In tale fase, infatti, in conformità con i provvedimenti emanati da Governo e authority di settore Arera, al momento validi fino al prossimo 3 aprile, il Gestore ha interrotto tutte le attività di recupero della morosità.

A partire dallo scorso 10 marzo, Acea Ato 5 ha sospeso le attività di interruzione della fornitura idrica per morosità e ha già provveduto a riattivare le forniture sospese successivamente alla data del 9 marzo, come dettato dall’Authority. Inoltre, Acea Ato 5 ha temporaneamente sospeso le interruzioni di fornitura idrica anche nei casi di frode accertata, ovvero quando, a seguito di sopralluogo, ha riscontrato allacci abusivi in atto. In questo difficilissimo momento per le famiglie e le imprese, Acea Ato 5, come deciso dal Gruppo Acea, ha adottato diverse misure relative al pagamento delle bollette.

In particolare, per le bollette già scadute al 9 marzo scorso, gli utenti potranno richiedere il posticipo di pagamento, al 6 aprile prossimo, dell'importo della fattura o dell'intero saldo dell'utenza (in caso di morosità pregressa); per le bollette in scadenza tra il 10 marzo e il 3 aprile, gli utenti potranno chiedere il posticipo del pagamento di 30 giorni rispetto alla data di scadenza della fattura.

In entrambi i casi (bolletta scaduta prima o successivamente al 9 aprile) gli utenti possono richiedere la rateizzazione del debito con prima rata al 6 aprile prossimo. È possibile quindi richiedere pagamenti agevolati anche per posizioni irregolari esistenti già prima del 9 marzo ed anche in caso di rateizzazioni non concesse con precedenti domande.

Acea Ato 5, inoltre, si impegna a non applicare alcun interesse di mora nel periodo dal 10 marzo al 3 aprile per le somme scadute e invita gli utenti a non tenere in considerazione eventuali solleciti di pagamento che eventualmente venissero recapitati in questi giorni: si tratta di affidamenti fatti al vettore postale in data precedente alla sospensione del Remsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presentare le richieste di posticipo dei pagamenti, rateizzazioni o per qualsiasi altra necessità, è possibile chiamare il numero verde commerciale 800 639 251 (da rete mobile 06 45698202) attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00 e il sabato dalle 9:00 alle 13:00 oppure inviare una mail a commerciale@aceaato5.it. Per la segnalazione di guasti o perdite è a disposizione il numero verde 800 191 332 (attivo 24/7).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento