menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus in provincia di Frosinone: il punto della situazione a cavallo tra le zone arancione e rossa

Rispetto alla settimana precedente (26 febbraio-4 marzo), dal 5 all’11 marzo c’è stato un aumento di tamponi (+6.379), casi (+306) e guariti (+150). Terapie intensive da 17 a 16. Anche 2.715 vaccinazioni e 93 bebè in più

La provincia di Frosinone è passata dalla zona gialla a quella arancione a partire dal primo marzo 2021, per poi piombare in zona rossa da lunedì 8. Di oggi, venerdì 12, la notizia che tutto il Lazio sarà rosso da lunedì 15 a martedì 6 aprile, con tanto di Pasqua blindata.

Cassinate trascinato in zona rossa dal resto della provincia di Frosinone: lo dicono i numeri

Da una settimana all’altra: +6.379 tamponi, +306 casi e +150 guariti

A cavallo tra le zone arancione e rossa, confrontando i due ultimi resoconti settimanali della Asl di Frosinone (26 febbraio-4 marzo e 5-11 marzo), si evince che si sono registrati 306 nuovi casi e 150 guariti in più a fronte di un incremento di tamponi pari a 6.379.

Tra il 28 febbraio e il 4 marzo, su 11.084 tamponi (diagnostici e di controllo), sono stati 1.462 i neo positivi e 771 i negativizzati. Tra il 5 e l’11 marzo, invece, rispettivamente 1.768 e 921. In quanto alle terapie intensive, poi, si è passati da 17 a 16 nel giro di sette giorni.

Zona rossa, D’Alessandro: “Sistema messo a dura prova, ma situazione sotto controllo”

Le buone notizie: 2.715 vaccinazioni e 93 baby ciociari in 14 giorni

Una settimana, l’ultima, nella quale sono state anche effettuate 2.715 vaccinazioni anti Covid in più rispetto alla precedente: 9.445 invece di 6.730. In tutto 16.175. Anche se nel Lazio restano scorte per una settimana, come ha fatto sapere l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato, la manager della Asl di Frosinone ha già rassicurato che sono garantite le seconde dosi per chi ha già effettuato le prime. Sempre a proposito di buone notizie, negli scorsi 14 giorni sono nati 93 bambini a livello provinciale: 45 tra il 26 febbraio e il 4 marzo, e 48 tra il 5 e l’11 marzo.

Vaccinazione, l’esemplare dottoressa Pizzutelli a La7: “Da ciociara sono orgogliosa”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento