menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Ciociaria e Lazio, D'Amato: "Se non arrivano vaccini, dobbiamo sospendere"

Nella Asl Frosinone, stando al bollettino del 1° aprile, 5 vittime: un 58enne e un 86enne di Ceccano, una 65enne di Giuliano, un 74enne di Frosinone e una 92enne di Boville. Su 1998 tamponi 177 positivi e 193 guariti. Regione: 33 morti e 1838 casi

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi giovedì 1° aprile 2021, si registrano 5 decessi (come ieri),177 nuovi casi positivi (+28) e 193 guariti (-63) a fronte di 1.998 tamponi effettuati (-490). Le nuove vittime, che portano a quota 515 il totale da inizio pandemia, sono un 58enne e un 86enne di Ceccano, una 65enne di Giuliano di Roma, un 74enne di Frosinone e una 92enne di Boville Ernica. La task force regionale notifica anche un sesto decesso: un/a paziente di 84 anni. 

Il maggior numero di neo positivi, per il secondo giorno consecutivo, è associato a Cassino: 20. A seguire il Capoluogo (17), Alatri (12), Paliano (11), Anagni (8), Veroli (7), Fiuggi (6), Monte San Giovanni Campano (6), Amaseno (5), Castro dei Volsci (5) e Ferentino (5). In altre 36 cittadine, come si evince dalla tabella della Asl (in basso), una quota inferiore di nuovi casi. 

Coronavirus a marzo, il mese dei morti: quasi 100 vittime in Ciociaria. Oltre 500 da inizio pandemia

Nel Lazio, su oltre 17 mila tamponi (+709) e oltre 20 mila antigenici per un totale di oltre 37 mila test, si registrano 33 decessi (-5), 1.838 casi positivi (+38) e 1.808 guariti. Aumentano i casi, mentre sono stabili i ricoveri e diminuiscono i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%.

D'Amato: "Se entro 24 ore non arrivano vaccini, costretti a sospendere"

"Timidi segnali positivi sono la diminuzione dei decessi e delle terapie intensive, ma dobbiamo mantenere alta l’attenzione nelle festività di Pasqua - commenta l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - Il valore RT è stabile a 0.98. Sul ritardo nelle forniture di Astrazeneca ci scusiamo anticipatamente con gli utenti se nelle prossime ore ci dovessero essere difficoltà nella regolarità delle somministrazioni non dipendenti dalla nostra volontà. Stiamo lavorando con il lotto delle dosi dissequestrate fino a esaurimento".

In giornata, infatti, erano arrivate le preoccupate dichiarazioni di D'Amato: “Se nelle prossime 24 ore non arrivano i 122 mila vaccini di Astrazeneca previsti siamo costretti nostro malgrado a sospendere le vaccinazioni. Mi auguro che tale sospensione venga scongiurata. Abbiamo messo in esercizio una macchina imponente che non deve fermarsi. Da ieri notte abbiamo aperto le prenotazioni anche per l’età 66 e 67 e sono già oltre 36 mila i prenotati. Abbiamo un milione di prenotazioni da qui a maggio. Servono i vaccini!”

++ Articolo aggiornato alle 17:00 ++

Emergenza Covid-19 - Aggiornamento Asl Frosinone 1 aprile 2021-2

La situazione nel resto del Lazio

I casi a Roma città sono a quota 900.  Nella Asl Roma 1 sono 305 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 396 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 206 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 136 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 205 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 220 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie.

Nelle province si registrano 370 casi, tra cui i 177 della Asl di Frosinone, e sono otto i decessi, di cui cinque in Ciociaria, nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 101 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 48 e 55 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 37 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 55 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento