Coronavirus, in Ciociaria nuovi casi sotto quota 300. Nel Lazio risale il rapporto positivi-tamponi: da 8.8 a 9.3%

A livello regionale si registrano meno test (-2.767) e contagi (-129) ma più ricoverati (+128) rispetto alle precedenti 24 ore. In tutto 38 decessi e 2.479 infetti, di cui 275 relativi alla Asl di Frosinone, da dove parte la riorganizzazione anti-Covid

Al piano di riorganizzazione della rete ospedaliera della Asl di Frosinone, da dove è partita la guerra contro la seconda ondata del Coronavirus, segue il bollettino Covid dell'11 novembre. In Ciociaria, nelle ultime 24 ore, sono stati accertati 275 nuovi casi in 55 Comuni. Tra questi spiccano Frosinone (25), Sora (25), Isola del Liri (18), Monte San Giovanni Campano (15), Veroli (12), Cassino (10), Ceccano (10), Ceprano (9) e Ferentino (7).  

In tutto il Lazio, a fronte di oltre 26 mila tamponi e 447 guarigioni, si registrano altri 38 decessi e 2.479 positività, di cui 174 frutto di recuperi di notifiche arretrate relative perlopiù alle Asl di Rieti e Roma 5. Da evidenziare che, rispetto alla giornata precedente, vengono riportati 2.767 test diagnostici e 129 contagi in meno. 

Detto questo, il rapporto tra positivi e tamponi è riaumentato, passando dall'8.8% al 9.3%. L'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, al termine della consueta videoconferenza con le Aziende sanitarie e ospedaliere del Lazio, fa presente altresì che "sono 2.913 i ricoveri e 255 in terapia intensiva". Si parla, quindi, di un incremento di 128 ospedalizzati, di cui due nel reparto di TI. 

La situazione nelle altre province del Lazio

Nella Asl Roma 1 sono 447 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Cinquantasette sono ricoveri. Si registrano sette decessi di 61, 63, 66, 67, 78, 87 e 89 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 453 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centonovantasei i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano sei decessi di 61, 66, 70, 71, 83 e 92 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 195 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano otto decessi di 49, 76, 77, 77, 78, 79, 80, 87 e 87 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 65 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 5 sono 384 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 65 e 74 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 201 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi di 58, 71, 73, 80, 82, 83 e 89 anni con patologie.

Nelle province si registrano 734 casi, tra cui i 275 della Asl di Frosinone, e sono otto i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 121 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 73 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 167 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Venticinque i casi con link a casa di riposo Villa Serena di Montefiascone dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registrano cinque decessi di 74, 87, 88, 92 e 99 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 171 casi (dovuti in gran parte ad un recupero di notifiche) e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 65 e 67 anni con patologie” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferentino, scontro tra due auto in via Casilina, muore bimba di 9 anni

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento