menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'odierna fila di auto a Frosinone per i tamponi "drive in"

L'odierna fila di auto a Frosinone per i tamponi "drive in"

Coronavirus, oltre 15 mila tamponi, 5 decessi e ben 579 nuovi casi nel Lazio. 39 in provincia di Frosinone

D'Amato: "Oggi deciso balzo in avanti dei casi, diffusi soprattutto con link familiari e alcuni cluster". In Ciociaria il maggior numero di neo-contagiati si registra a Isola del Liri e Aquino (5)

"Oggi deciso balzo in avanti dei casi, che sono 579, e forte incremento dei tamponi, oltre 15 mila. 5 i decessi e 59 i guariti", riporta l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato introducendo il bollettino Coronavirus del 13 ottobre, che fa registrare 39 neo-contagiati in provincia di Frosinone. Sono di Aquino (5), Isola del Liri (5), Alatri (3), Pontecorvo (3), Sora (3), Boville Ernica (2), Frosinone (2), Monte San Giovanni Campano (2), Veroli (2), Anagni, Arnara, Castrocielo, Pico, Piedimonte San Germano, Piglio, Pignataro Interamna, Ripi, Roccasecca, San Giorgio a Liri, Serrone e Villa Latina. 

Nel Lazio, dove Roma tocca la sua quota record (201) e altrettanto fa la provincia di Latina (78), si continua a parlare di "casi diffusi soprattutto con link familiari e alcuni cluster - precisa lo stesso D'Amato - Come diciamo da tempo i prossimi giorni saranno fortemente impegnativi ed è necessario il massimo rigore nel rispetto delle misure di prevenzione. Il rigore nei comportamenti è l’unica strada". Guardando alle nuove indicazioni nazionali, l'invito è quello di rispettare le regole anti-Covid anche all'interno delle mura domestiche e a contatto con i propri familiari e amici. 

Coronavirus, Sara Battisti: "Purtroppo il Covid-19 ha colpito anche me"

La situazione nel resto del Lazio 

Nella Asl Roma 1 sono 75 i casi nelle ultime 24h e si tratta di trentanove casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 70 e 77 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 96 i casi nelle ultime 24h e si tratta di diciannove casi con link familiare o contatto di un caso già noto e ventuno i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 53 e 79 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 30 i casi nelle ultime 24h e si tratta di venti casi con link familiare o contatto di un caso già noto e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 4 sono 77 i casi nelle ultime 24h e si tratta di diciassette casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e due i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione.

Nella Asl Roma 5 sono 67 i casi nelle ultime 24h e si tratta di trentuno casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Sette i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione e sono sedici i casi con link al cluster del corriere Bartolini dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registra un decesso di 90 anni. Nella Asl Roma 6 sono 41 i casi nelle ultime 24h e si tratta di trenta casi con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nelle province si registrano 193 casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono settantotto i nuovi casi e di questi quaranta sono con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Viterbo si registrano sessantanove nuovi i casi e si tratta di diciassette casi con link familiare o contatto di un caso noto. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione, quattro i casi individuati al test sierologico. Nella Asl di Rieti si registrano sette nuovi casi e si tratta di quattro casi con link familiare o contatto di un caso già noto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento