Coronavirus in Ciociaria, altri 4 decessi nel bollettino di oggi lunedì 16 novembre

In provincia di Frosinone, data la ridotta effettuazione domenicale di tamponi, appena 69 nuovi casi. Nel Lazio 34 morti e 2.407 positivi. D'Amato: "Lieve rallentamento della corsa del virus ma è ancora presto per valutazioni. Mantenere alta l’attenzione"

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Coronavirus del 16 novembre, si registrano altri quattro decessi con Covid. Si tratta di persone di 61, 80, 86 e 89 anni. Per il resto, visto che di domenica i tamponi drive-in si effettuano solo nella postazione del Capoluogo e non in quelle di Cassino e Sora, i soliti pochi casi del lunedì: appena 69, isolati a domicilio, contatti di positivi già noti o con link familiare. Sono perlopiù del Capoluogo (19), mentre 5 sono di Alatri, 4 di Torrice e 3 sono quelli relativi sia Cassino che a Veroli e Paliano. 

Nel Lazio, a fronte di quasi 20 mila tamponi (-2.735 rispetto a ieri) e al netto di 412 guarigioni, vengono riportati 34 morti (+13) e 2.407 contagi (-205). Sale leggermente il rapporto tra positivi e tamponi, calano i ricoveri (-60), ma c'è un lieve incremento delle terapie intensive (+4). "Assistiamo ad un lieve rallentamento della corsa del virus - commenta l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - ma è ancora presto per valutazioni, mantenere alta l’attenzione". A livello regionale, nel frattempo, la struttura commissariale nazionale sta distribuendo ai medici di famiglia i primi 50 mila dei 200 test antigenici rapidi per avviare l'annunciata effettuazione degli stessi all'interno dei loro studi. 

D'Amato: "Al via test rapidi da medici di medica generale"

"Sono iniziati i test rapidi antigenici dai medici di medicina generale (Mmg) e in modo particolare molto bene la partenza del servizio a Ostia - fa sapere lo stesso D'Amato - A dimostrazione che l’impegno dei Mmg in questa fase è assolutamente rilevante. Le Asl stanno distribuendo i primi 50 mila test (dei 200 mila) con i relativi dispositivi di protezione individuale. In questa fase i test rapidi rappresentano un valido strumento di screening per individuare precocemente sospetti casi positivi. Presto avremo anche a disposizione i test differenziali che discriminano il COVID dall’influenza stagionale". 

La situazione nelle altre province del Lazio

Nella Asl Roma 1 sono 422 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Tre sono ricoveri. Si registrano quattro decessi i 63, 73, 81 e 87 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 598 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Duecentosessantacinque i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano nove decessi di 39, 64, 67, 70, 72, 77, 80, 83 e 89 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 479 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 55 e 58 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 32 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 5 sono 182 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 78, 79 e 80 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 139 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi di 61, 74, 80, 81, 93, 93 e 93 anni con patologie.

Nelle province si registrano 555 casi, tra cui i 69 della Asl di Frosinone, e sono nove i decessi, di cui 4 in Ciociaria, nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 245 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. si registrano due decessi di 78 e 89 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 156 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 71 e 96 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 85 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 82 anni con patologie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento