Coronavirus in Ciociaria, il bollettino di oggi mercoledì 18 novembre. Nel Lazio record di morti e guariti

In provincia di Frosinone 2 decessi e 343 nuovi casi. A livello regionale ben 80 vittime e 2.866 positivi. D'Amato: "La zona gialla non è scontata". Attive entro domani, intanto, le credenziali delle farmacie per l'esecuzione dei test rapidi e sierologici

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Coronavirus del 18 novembre, si registrano i decessi di due pazienti di 71 e 96 anni e 343 nuovi casi. Stavolta il Comune più colpito dal Covid è Sora (48). Poi a ruota ci sono Cassino (22), Veroli (22), Isola del Liri (19), Alatri (16), Frosinone (15), Monte San Giovanni Campano (13), Ferentino (12) e Pontecorvo (11). In tutto, nelle ultime 24 ore, sono 410 le negativizzazioni a livello provinciale. Di queste ben 40 a Cassino, 38 ad Alatri e 37 a Sora.  

In tutto il Lazio vengono riportati 2.866 contagiati (+328 rispetto a ieri) oltre a 80 decessi (+21) e 550 guarigioni. "Salgono i decessi e record di guariti (ma anche di morti, ndr) - informa l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - Stabile il rapporto tra positivi e tamponi, calano i ricoveri (-10). Scenario di trasmissione del virus stabile. La zona ‘gialla’ non è scontata, ma dipende dal rigore nei comportamenti". 

Coronavirus, è morto Florido Di Mario, venne accusato ed assolto per tentato omicidio

Entro domani, intanto, saranno operative le credenziali inviate via Pec dall'Unità di crisi regionale alle farmacie laziali per l'esecuzione dei test antigenici rapidi e dei test sierologici. "Entro oggi tutte riceveranno il link per la registrazione dei flussi e un breve manuale operativo - ha comunicato il Sistema sanitario regionale - La registrazione dei flussi è un elemento indispensabile per le notifiche e il monitoraggio alle Asl". 

La situazione nelle altre province del Lazio

Nella Asl Roma 1 sono 549 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Cinquantacinque sono ricoveri. Si registrano quindici decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 507 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Duecentoventicinque i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano ventuno decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 249 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano otto decessi con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 88 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 477 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano otto decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 242 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie.

Nelle province si registrano 754 casi e sono sedici i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 244 i nuovi casi e si tratta di un caso di rientro dalla Lombardia e casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 73, 76 e 83 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 88 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano nove decessi di 57, 78, 80, 81, 83, 85, 85, 85 e 93 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 79 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 84 e 93 anni con patologie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento