menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di venerdì 22 gennaio. Nel Lazio Rt sotto a 1 e meno pressione ospedaliera

In provincia di Frosinone, dopo la tregua, 5 vittime: una 97enne di Fontana Liri, un 86enne di Ferentino, un 85enne di Ceprano, una 77enne di Atina e un/a 79enne. Più guariti (137) che casi (91). Nel Lazio 53 decessi, 1141 positivi e 2327 negativizzati

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi venerdì 22 gennaio 2021, non prosegue la tregua di ieri riguardo ai decessi. Nelle ultime 24 ore, infatti, l'Azienda sanitaria ne conta 4: quelli di una 97enne di Fontana Liri, un 86enne di Ferentino, un 85enne di Ceprano e una 77enne di Atina. La task force regionale, purtroppo, notifica che sono 5: anche un/a 79enne, di cui non è precisata la provenienza. 

A fronte di 870 tamponi effettuati, poi, i guariti (137) sono più dei nuovi casi (91, non 69 come riportato erroneamente nella tabella in basso). Cassino torna a essere il comune con più positivi e negativizzati di turno: nell'ordine 9 e 15. Le altre cittadine maggiormente colpite dal Coronavirus sono poi Pontecorvo (7), Ceccano (6), Ausonia (5), Ferentino (5), Isola del Liri (5), Sora (5), Anagni (4), Arce (4) e Pastena (4). Altrove gli altri 15 contagi e le ulteriori 102 negativizzazioni. Rispetto a queste ultime, spiccano anche le 8 di Sora. 

++ Articolo aggiornato alle 17.15 ++

Vaccino anti Covid, nel Lazio ormai sospesa la prima dose: restano scorte per meno di 20 mila richiami

In tutto il Lazio, su oltre 12 mila tamponi (-43 rispetto a ieri) e oltre 14 mila antigenici per un totale di quasi 27 mila test, il bollettino Covid regionale riporta 53 decessi (+17), 1.141 casi positivi (-162) e 2.327 i guariti. Diminuiscono i casi, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%.

"Il valore RT è a 0.93 - attesta l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - Il tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva scende dal 35% al 32%, il tasso di occupazione dei posti letto di area medica scende dal 45% al 43%. Leggermente in aumento il numero dei nuovi focolai in ambito familiare e diminuisce l’incidenza per 100 mila abitanti. Segnali di miglioramento, ma bisogna mantenere alta l’attenzione".

Emergenza Covid-19 - Aggiornamento Asl Frosinone 22 gennaio 2021-2

La situazione nelle altre province del Lazio

Nella Asl Roma 1 sono 248 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventisei casi sono ricoveri. Si registrano nove decessi di 72, 79, 87, 87, 88, 89, 92, 95 e 97 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 245 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centoventitre i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano undici decessi di 71, 75, 76, 83, 84, 86, 86, 88, 91, 96 e 99 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 120 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 73, 81, 83 e 86 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 37 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 5 sono 86 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi di 49, 75, 81, 83, 87, 87, 89, 90, 92 e 94 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 148 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 81, 85, 85, 93, 93 e 100 anni con patologie.

Nelle province si registrano 257 casi, tra cui i 91 della Asl di Frosinone, e sono tredici i decessi, di cui 5 in Ciociaria, nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 103 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 71 e 88 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 22 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nove casi con link a casa di riposo di Nepi dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registrano quattro decessi di 82, 87, 89 e 92 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 41 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 78 e 95 anni con patologie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento