Coronavirus in Ciociaria, bollettino 22 luglio: 2 nuovi casi già posti in isolamento

Sono di Pontecorvo e Arnara. Rientrano tra gli ulteriori 16 positivi registrati nel Lazio assieme, purtroppo, a due decessi. Tra gli ultimi malati di Covid, 7 sono di importazione: 4 dal Pakistan e i restanti da Bangladesh, Romania e India

Nel Lazio si registrano altri 2 decessi e 16 nuovi casi, di cui sette di importazione (4 dal Pakistan e i restanti da Bangladesh, Romania e India) e "due nella Asl di Frosinone - riporta il bollettino Coronavirus del 22 luglio - già isolati".

Uno dei due è di Pontecorvo. "L'uomo è positivo a un solo gene, per cui nelle prossime ore potrebbe negativizzarsi - ha detto a riguardo il Sindaco Anselmo Rotondo nella tarda serata odierna - Attualmente è in isolamento in un ospedale, quindi evitiamo allarmismi. L'Asl ci ha comunicato che la situazione è sotto controllo".

L'altro è di Arnara. "Niente allarmismo - ha chiesto alla sua comunità anche il Sindaco Massimo Fiori - Le condizioni di quest'ultimo non sono gravi fortunatamente, però ci fa capire che ancora non siamo fuori pericolo. Non diamo nulla per scontato e non sottovalutiamo questa epidemia che ogni tanto si riaffaccia per ricordarci che, purtroppo, non è svanita completamente".

Al di fuori della città metropolitana di Roma, infine, è la vicina provincia di Latina a veder scattare due distinte indagini epidemiologiche per via della positività di una donna di Formia e della Comunità Sikh sotto osservazione. 

++ Articolo aggiornato alle 23.00 ++

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione nella città metropolitana di Roma

"Nella Asl Roma 1 - riporta l'Assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - due nuovi casi nelle ultime 24h riferiti a persone legate a cluster già noti e in isolamento. Nella Asl Roma 2 dei dieci nuovi casi uno riguarda una persona di nazionalità del Bangladesh e riferita all’esito dei tamponi sulla Comunità del Bangladesh richiamati al drive-in. Quattro casi sono riferiti a persone di nazionalità del Pakistan, un caso di una donna dalla Romania, un caso di un uomo indiano e due casi di persone italiane legate ad un link familiare già noto. Due i decessi avvenuti al Policlinico Umberto I. Nella Asl Roma 3 un nuovo caso nelle ultime 24h e si tratta di un uomo positivo su segnalazione del medico di medicina generale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento