menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO ANSA

FOTO ANSA

Coronavirus in Ciociaria: il preoccupante bollettino del 25 febbraio. Nel Lazio stimato Rt inferiore a 1

Nella Asl Frosinone di nuovo la metà dei casi e decessi delle province. 4 le vittime: un 65enne e un 89enne di Torrice (zona rossa), un 81enne di Isola del Liri e un 72enne di Alatri. 239 i neo positivi e 77 i guariti. Boom di contagi a Msg Campano: 42

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi giovedì 25 febbraio 2021, si registrano 4 decessi (come ieri), 239 nuovi casi (+42) e 77 negativizzati (-48) a fronte di 1.383 (+148) tamponi effettuati ieri. Due delle quattro vittime sono legate alla zona rossa di Torrice, come preannunciato nelle scorse ore dall'ex sindaco Mauro Assalti. Si tratta di un 65enne e di un 89enne. Gli altri due, invece, sono un 81enne di Isola del Liri e un 72enne di Alatri. Nel Frusinate, per il secondo giorno consecutivo, la metà dei casi e morti delle province. 

In una Ciociaria che risfonda quota 200 casi anche e soprattutto per colpa delle varianti (inglese e brasiliana), Monte San Giovanni Campano si conferma il Comune più preoccupante: nelle ultime 24 ore ben 42 contagi. Dopo Torrice, la cittadina monticiana sembra ormai a un passo dall'essere dichiarata zona rossa. Spiccano ancora una volta anche i neo positivi di Frosinone: 27. A seguire Sora (19), Alatri (17), Veroli (13), Piedimonte San Germano (12), Cassino (11), Anagni, Ripi e Boville Ernica (9). Tra le guarigioni emergono le 7 di Alatri. Ulteriori 69 positività e 54 negativizzazioni sono associate ad altre cittadine ciociare. 

In tutto il Lazio, su quasi 15 mila tamponi (-30 rispetto a ieri) e oltre 21 mila antigenici per un totale di oltre 36 mila test, si registrano 18 decessi (-20), 1.256 casi positivi (+68) e 1.123 guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri. Stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. "Stimiamo il valore RT sotto 1 - informa l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - ma altissimo il livello di attenzione".

Coronavirus, Ceccano e Msg Campano in zona rossa da oggi? È un’ignobile fake news

++ Articolo aggiornato alle 16.15 ++

D'Alessandro (Asl): "Presenza di varianti rende più veloce il contagio"

"Quest’oggi - comunica la direttrice generale della Asl di Frosinone Pierpaola D'Alessandro - si è verificata una ulteriore impennata del numero dei casi incidenti in Provincia con incremento particolare in alcuni comuni come nell’ultima settimana.La presenza di varianti del virus (inglese e brasiliana) rende più veloce ed insidioso il contagio".

"A tal proposito l’ultima circolare del Ministero della Salute sollecita a prestare particolare attenzione anche ai contatti casuali e non prolungati che possono essere anch’essi a particolare rischio - aggiunge in conclusione la manager dell'Azienda sanitaria - Pertanto si raccomanda ancora una volta a tutta la popolazione di osservare le regole basilari di prevenzione rappresentate da distanziamento personale, uso di mascherina, frequente lavaggio mani ed astensione dagli assembramenti e di non sottovalutare questo messaggio. Anche in famiglia si dovrà prestare la massima attenzione, visto che si sta dimostrando uno degli ambiti più importanti di propagazione dell’epidemia".

La "mappa del rischio": Ciociaria tra i 20 potenziali focolai nazionali delle varianti

Emergenza Covid-19 - Aggiornamento Asl Frosinone 25 febbraio 2021-2

La situazione nel resto del Lazio

I casi a Roma città sono sotto quota 500.  Nella Asl Roma 1 sono 122 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono otto i ricoveri. Si registra un decesso di 86 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 222 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono ottanta i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 84 e 92 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 103 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono cinque i ricoveri. Si registra un decesso di 81 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 73 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 67 e 76 anni con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 122 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 62 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 135 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 77, 80, 83 e 86 anni con patologie.

Nelle province si registrano 479 casi, tra cui i 239 della Asl di Frosinone, e sono sette i decessi, di cui 4 in Ciociaria, nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 153 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Viterbo si registrano 45 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 78, 81 e 87 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 42 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento