menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto ANSA

Foto ANSA

Coronavirus in Ciociaria: il bollettino del 26 marzo. D'Amato: "Lazio arancione, ma occorre cautela"

In provincia di Frosinone un'altra vittima: una 77enne del Capoluogo. Su 2154 tamponi (+167) 184 positivi (+16) e 177 guariti (-10). A livello regionale 37 decessi, 2006 casi e 1811 guariti. Vaccini: somministrato il 91.5% delle dosi consegnate

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi venerdì 26 marzo 2021, si registrano 1 decesso (-6 rispetto al record mensile di ieri), 184 nuovi casi positivi (+16) e 177 guariti (-10) a fronte di 2.154 tamponi diagnostici e di controllo (+167). La vittima è una 77enne del Capoluogo

Nelle ultime 24 ore il maggior numero di neo contagiati è quello di Veroli: 19. A seguire Alatri (17), Frosinone (17), Boville Ernica (12), Ferentino (10), Cassino (10), Isola del Liri (7), Strangolagalli (7), Ceccano (6), Arpino (5) e Ceprano (5). In altre 34 cittadine, come riporta la tabella in basso, un numero inferiore di positività.  

In tutto il Lazio, su oltre 16 mila tamponi (-295) e oltre 19 mila antigenici per un totale di oltre 35 mila test, si registrano 37 decessi (+4), 2.006 casi positivi (-49) e 1.811 guariti. Diminuiscono i casi, ma aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 5%. "Lazio in zona arancione, ma occorre ancora grande cautela - avvisa l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - Anche oggi supereremo le 25 mila somministrazioni di vaccino al giorno e somministrate il 91,5% delle dosi consegnate.

Lazio in zona arancione da martedì 30 marzo: l'annuncio dal Ministro Speranza

++ Articolo aggiornato alle 17.00 ++

Emergenza Covid-19 - Aggiornamento Asl Frosinone 26 marzo 2021-2

La situazione nel resto del Lazio

I casi a Roma città sono a quota 900. Nella Asl Roma 1 sono 376 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 414 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano undici decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 120 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 113 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 199 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 204 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie.

Nelle province si registrano 580 casi, tra cui i 184 della Asl di Frosinone, e sono cinque i decessi, di cui uno in Ciociaria, nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 228 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 66 e 88 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 53 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 63 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 115 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 85 anni con patologie.